Vaccino cinese truffa disponibile in rete. L’allarme

Si tratta di prodotti farmacologici realizzati in Cina - non testati e non sottoposti ai controlli della normativa comunitari - che sono ovviamente a rischio.

Mentre gli stati si preparano alla campagna vaccinnale d’inverno, coi vaccini Pfizer, Moderna e AstraZeneca – vedi qui le differenze fra i tre vaccini – già pronti per essere commercializzati e distribuiti, in rete girano prodotti altamente rischiosi che potrebbero avere la denominazione Vaccino Covid-19 ma che in realtà sono scarsamente testati e ad alto rischio per la salute.

A lanciare l’ allarme è stato il direttore centrale dell’Agenzia delle Dogane Marcello Minenna che in queste ultime ore ha alzato i livelli di controllo dell’ Agenzia con un continuo monitoraggio dei carichi navali e aerei diretti nel nostro Paese. Visto che già per quelli ufficiali, i medici americani hanno lanciato un appello alla massima trasparenza sugli effetti collaterali, a beneficio dei cittadini

Anche Genova – che fa capo alla direzione interregionale Piemonte-Liguria e Valle d’ Aosta con il suo porto – si prepara ad effettuare controlli specifici sul possibile arrivo di questi farmaci vietati sia attraverso i container sia via traffico passeggeri.

“I nostri sistemi di intelligence – evidenzia il capo dell’Agenzia delle Dogane a La Stampa – hanno intercettato la potenziale distribuzione su tutto il territorio nazionale di vaccini cinesi di contrasto al Covid-19, ma questi non sarebbero però realizzati da quelle società cinesi che ci risulta abbiano prodotto il vaccino che stanno distribuendo da alcuni mesi in Cina. Sono vaccini che con ogni probabilità non servono a nulla, anche perché sappiamo che il trasporto di questi sieri richiede temperature particolarmente basse. E ora un vaccino che si vende online, trasportato di nascosto, non può offrire garanzie”.

“L’Agenzia – evidenzia Minenna – ha un monitoraggio sulle piattaforme di e-commerce perché anche le piattaforme fanno dogana”. Ma non solo. Dal punto di vista legale chi acquista questi farmaci rischia una denuncia a piede libero e l’ accusa di importazione illecita di farmaco.

Anche per questo viene lanciato un appello invitando tutti i cittadini a non acquistare online alcun vaccino senza l’indicazione di medici o esperti

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccino cinese truffa disponibile in rete. L’allarme