Test medicina, da settembre cambiano le prove d’ingresso

Test di medicina 2022, meno domande di cultura generale e più sulle materie disciplinari (biologia, chimica, fisica e matematica)

Dal prossimo autunno cambieranno i test di ammissione alla facoltà di Medicina. Le prove avranno meno domande di logica e cultura generale a vantaggio dei quesiti di biologia, chimica, fisica e matematica. Altre novità arriveranno dal 2023/24 quando sono attesi i “Tolc” del Cisia che potranno essere svolti sin dal penultimo anno delle superiori e per due volte nello stesso anno.
Lo ha voluto la ministra dell’Università Cristina Messa con il decreto n. 583 del 24 giugno 2022.

Test medicina, come saranno i quiz

Le prove si svolgeranno nella prima metà di settembre. I candidati dovranno rispondere a 60 domande a risposta multipla in 100 minuti. Le domande dei test saranno 60 ma nella distribuzione dei pesi ci sarà più spazio e attenzione alle materie disciplinari e meno alla logica e alla cultura generale. Il 15 per cento del test sarà composto da quiz di ragionamento logico, ragionamento numerico e humanities. Il resto dei quesiti sarà attinente alle materie disciplinari (biologia, chimica, fisica e matematica).
Gli studenti avranno hanno cento minuti di tempo per la prova, che conterrà:

  • 4 quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi;
  • 5 quesiti di ragionamento logico e problemi;
  • 23 quesiti di biologia;
  • 15 di chimica;
  • 13 di fisica e matematica.

L’anno scorso erano stati 12 di cultura generale, 10 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica e 8 di fisica e matematica.
Per i corsi di medicina veterinaria, invece, il numero dei quesiti è lo stesso con la differenza che saranno previste 19 domande di biologia e 19 di chimica.

Nuovi test, per quali corsi varranno

Le nuove modalità di svolgimento della prova d’ingresso per Medicina varranno per i corsi di:

  • medicina e chirurgia;
  • odontoiatria e protesi dentaria;
  • medicina veterinaria;
  • professioni sanitarie.

Test medicina, le date

Il decreto conferma le date delle selezioni che si svolgeranno:

  • martedì 6 settembre medicina e odontoiatria in lingua italiana;
  • giovedì 8 settembre veterinaria;
  • martedì 13 settembre medicina e odontoiatria in lingua inglese;
  • giovedì 15 settembre professioni sanitarie.

Test medicina, il calcolo del punteggio

Non cambiano le regole per l’attribuzione del punteggio. Si può arrivare al massimo a 90 punti, tenendo conto dei seguenti criteri:

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta;
  • meno 0,4 punti per ogni risposta errata;
  • 0 punti per ogni risposta omessa.