Superenalotto, non incassa schedina da 100mila euro: caccia al vincitore

Un fortunato vincitore del ricco premio in provincia di Nuoro non ha ancora riscattato la somma della combinazione estratta

Un premio da 100mila euro non ancora riscosso cerca padrone, forse inconsapevole. È passato quasi un mese da quando la combinazione del Superenalotto estratta è stata giocata, ma del fortunato vincitore non si hanno ancora notizie.

Superenalotto, non incassa schedina da 100mila euro: il mistero

A Tortolì, in provincia di Nuoro, in Sardegna, tutto il paese è alla ricerca del concittadino che si è aggiudicato la ricca somma a cinque zeri grazie ad una schedina di appena 1,50 euro.

Nel piccolo comune di 11mila abitanti, nel cuore dell’Ogliastra, regione situata nella zona centro-orientale della Sardegna, gli abitanti si chiedono chi sia e soprattutto che fine abbia fatto il misterioso compaesano.

Forse per distrazione o per dimenticanza, il giocatore non si è ancora presentato nella ricevitoria a ritirare il grosso premio da 100mila euro, uno dei più sostanziosi della serie.

La schedina vincente è stata giocata lo scorso 19 dicembre nella tabaccheria centrale del viale Monsignor Virgilio, una delle vie centrali della nota località sarda.

“Noi ce lo auguriamo che i nostri clienti abbiano vincite così grosse, che li possano far star meglio in questo periodo di crisi” ha detto ai microfoni dell’emittente locale Videolina, il titolare Gianni Secci.

Potrebbe darsi che il o la cliente non si sia reso conto della vincita o peggio abbia perso la ricevuta. Per lui o per lei ci sarebbe ancora tempo per riscattare la somma, ma non troppo.

In caso di vincite superiori ai 52 mila euro, infatti, per i premi del Superenalotto bisogna presentare la ricevuta di vincita presso gli uffici Sisal entro 90 giorni solari dal giorno dopo l’estrazione.

Superenalotto, non incassa schedina da 100mila euro: le estrazioni

Intanto, l’Abruzzo si conferma baciato dalla fortuna in questo inizio di 2021 ancora una volta al SuperEnalotto. Dopo i due “5” incassati a Sulmona tre giorni fa, un’altra vincita è stata assegnata, nel concorso di giovedì 14 gennaio, sempre nella stessa provincia ma stavolta di importo di 37.292,13 euro.

La schedina vincente è stata convalidata nel capoluogo L’Aquila presso il bar XX settembre in via XX settembre 145.

Il Jackpot ha toccato quota 92,4 milioni e sarà in palio nel concorso di domani, sabato 16 gennaio. L’ultima sestina vincente è stata centrata il 7 luglio scorso, con i 59,4 milioni di euro finiti a Sassari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Superenalotto, non incassa schedina da 100mila euro: caccia al vincito...