Superenalotto, centrato il 6 ad Arcola: con 2 euro super vincita da 67 milioni

Oggi martedì 28 gennaio 2020, ad Arcola, in provincia di La Spezia, è stato centrato il 6 al Superenalotto

Martedì 28 gennaio 2020, ad Arcola, in provincia di La Spezia, è stato centrato il 6 al Superenalotto. Si tratta della prima vincita del 2020. La schedina vincente da soli 2 euro vale più di 67 milioni di euro (67.218.272,10 per l’esattezza).

La sestina vincente è stata: 16, 21, 33, 50, 57, 89 – numero Jolly 52 – SuperStar 26.

La tabaccheria di Arcola in cui è stata effettuata la giocata vincente si chiama Il Quadrifoglio. Una delle tre vincite con cinque punti, da 61.697,57 euro, è stata realizzata in una tabaccheria di Sesto Fiorentino che, curiosamente, si chiama Il Trifoglio.

Da quanto non usciva il 6

Con quella di stasera sono 123 le vincite con 6 realizzate dalla nascita del Superenalotto. Il 6 mancava dal 17 settembre 2019, quando è stato vinto a Montechiarugolo (Pr) un jackpot da 66,4 milioni di euro, il 14esimo più alto di sempre.

Il 13 agosto 2019, invece, è stato vinto a Lodi il jackpot dei record da 209 milioni di euro, la vincita più alta nella storia del Superenalotto di Sisal. Ad indovinare la combinazione vincente di Lodi era stato il terminale di Quick Pick, sistema che crea casualmente la schedina. I numeri, quindi, erano stati giocati “a caso”.

Il montepremi per la prossima estrazione che avverrà giovedì 30 gennaio è di 14,5 milioni di euro.

Le probabilità di vincita

Le probabilità di vincere al Superenalotto, per ogni combinazione vincente, sono:

  • una su 622.614.630 per la sestina vincente;
  • una su 103.769.105 per i cinque numeri vincenti + numero Jolly;
  • una su 1.250.230 per i cinque numeri vincenti;
  • una su 11.907 per i quattro numeri vincenti.

Per incassare le vincite del Superenalotto si hanno solitamente 90 giorni di tempo a partire dalla pubblicazione del bollettino ufficiale del concorso. Prima di richiedere la vincita è necessario presentare la ricevuta di gioco presso gli Uffici Premi di Sisal S.p.A. a Milano in Via A. Tocqueville, 13 o a Roma, presso la sede di Viale Sacco e Vanzetti, 89.

Il pagamento della vincita avverrà entro una mese dalla consegna della schedina vincente.

Come viene calcolato il 6

Per definire il montepremi totale, si prende il 60% di quanto viene raccolto con le quote delle giocate.

Ai 6, ovvero alla categoria di giocate con i sei numeri della combinazione base, va il 17,4% del totale, ai 5+1 il 13%, ai 5 il 4,2 del totale, così come ai 4. Ai 3 va il 12,8% del montepremi totale, che sale al 40% per i due. Alle vincite immediate va l’8,4% del totale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Superenalotto, centrato il 6 ad Arcola: con 2 euro super vincita da 67...