Scuola, iscrizioni online da gennaio. Ecco cosa sapere

Lo ha annunciato il Ministero dell'Istruzione (Miur), con una circolare fornendo i dettagli di come effettuare la domanda e presentando anche le novità di quest'anno

Le domande di iscrizione a scuola per l’anno scolastico 2020/2021 si potranno presentare fra il 7 ed il 31 gennaio 2020. Lo ha annunciato il Ministero dell’Istruzione (Miur), con una circolare fornendo i dettagli di come effettuare la domanda e presentando anche le novità di quest’anno.

Fra le novità di quest’anno una nuova App del portale Scuola in Chiaro che permette di accedere con maggiore facilità alle principali informazioni sugli istituti ed è pensata per “affiancare i genitori nella scelta”. Raccoglie i profili di tutti gli istituti per consentire anche una valutazione comparativa in base alle proprie esigenze. Nel portale ci sono infatti tutte le informazioni utili e necessarie per una scelta il più consapevole possibile – dall’organizzazione oraria ai risultati ottenuti negli anni passati dagli studenti, compreso il percorso successivo – ma con l’App sarà più facile usando un QR Code dinamico.

Come e quando fare l’iscrizione

I moduli per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria e della secondaria di I e II grado potranno essere compilati dalle famiglie dalle 8.00 del 7 gennaio alle 20.00 del 31 gennaio 2020. La procedura è rigorosamente on line tramite il portale Iscrizioni on line. Per chi non avesse mai effettuato la registrazione al portale Istruzione, che precede la fase di iscrizione, sarà possibile farlo a partire dalle 9.00 del 27 dicembre 2019. Chi ha un’identità digitale SPID potrà entrare nella sezione web con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità. Le famiglie in difficoltà potranno far riferimento agli istituti scolastici. Le iscrizioni on line sono valide anche per i corsi di istruzione e formazione professionale regionali., mentre  Per le scuole dell’infanzia la procedura rimane cartacea, mentre l’adesione degli istituti paritari al sistema delle Iscrizioni on line resta sempre facoltativa.

Per la Scuola dell’infanzia la domanda va presentata direttamente alla scuola prescelta. Hanno la precedenza nell’iscrizione alle scuole dell’infanzia i bambini che compiranno il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2020. In caso di posti liberi, possono essere accettate le iscrizioni degli alunni che compiranno tre anni nei quattro mesi successivi (entro il 30 aprile 2021). I genitori possono scegliere tra tempo normale (40 ore settimanali), ridotto (25 ore) o esteso fino a 50 ore.

Per la Scuola primaria le domande di iscrizione si compilano solo on line per i bambini che compiranno sei anni di età entro il 31 dicembre 2020 e, in caso di disponibilità di posti, entro il 30 aprile 2021. Fra le opzioni possibili l’orario settimanale che può essere di 24, 27, fino a 30 ore oppure 40 ore (tempo pieno).

Per la Scuola secondaria di I grado, all’atto dell’iscrizione on line, i genitori indicheranno l’orario settimanale preferito (potranno scegliere tra tempo ordinario di 30 ore oppure tempo prolungato da 36 fino a 40 ore). Per la Scuola secondaria di II grado, sempre online, i genitori esprimeranno anche la scelta dell’indirizzo di studio scelto. L’iscrizione alle prime classi dei licei musicali e coreutici è subordinata al superamento di una prova di verifica di competenze e attitudini.

La circolare contiene informazioni dettagliate anche sulle iscrizioni di alunni con disabilità, con disturbi specifici di apprendimento e con cittadinanza non italiana.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scuola, iscrizioni online da gennaio. Ecco cosa sapere