Sciopero del trasporto pubblico 25 ottobre: i servizi e le città a rischio

Il 25 ottobre due sigle sindacali autonome hanno indetto uno sciopero generale che coinvolgerà principalmente i trasporti pubblici

Non sarà una giornata facile, quella di domani, per chi deve spostarsi (e non solo). Il CUB (Confederazione Unitaria di Base) e il SGB (Sindacato Generale di Base) hanno indetto uno sciopero generale di 24 ore in tutto il territorio nazionale. Le richieste che i sindacati di base avanzano riguardano l’abolizione della Legge Fornero e del Jobs Act, riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario, maggiori garanzie sul diritto alla salute, alla scuola, alla mobilità politica e alla sicurezza sul lavoro e molto altro.

Il settore più interessato sarà, come detto, quello dei trasporti, ma non sarà l’unico: probabili disservizi anche nel mondo dell’istruzione, quello della sanità e dei servizi pubblici in genere.

Per i cittadini di Roma, poi, la situazione sarà addirittura peggiore, se possibile. Allo sciopero generale indetto dalle due sigle “autonome”, infatti, si aggiunge anche la serrata indetta dai sindacati confederali e riguardante le società municipalizzate controllate dal Campidoglio. A incrociare le braccia non saranno solamente i dipendenti ATAC, ma anche quelli dell’AMA, di Roma Metropolitane e Roma Multiservizi, con forti ripercussioni sulla raccolta dei rifiuti, sul servizio mensa e

Sciopero 25 ottobre 2019: gli orari

Mentre per gli altri settori la situazione è un po’ più “nebulosa” e dipendente dall’adesione dei singoli dipendenti (e dai turni che svolgono), sul fronte dei trasporti è lo stesso Ministero a indicare sul proprio sito gli orari di stop previsti e quelli delle fasce di garanzia.

  • Trasporto aereo: sciopero dalle 00.01 alle 24.00 del 25 ottobre 2019
  • Trasporto ferroviario: sciopero dalle 21.00 del 24 ottobre 2019 alle 21.00 del 25 ottobre 2019
  • Tpl e marittimo: sciopero intera giornata di venerdì 25 ottobre 2019
  • Autostrade: sciopero dalle 22.00 del 24 ottobre 2019 alle 22.00 del 25 ottobre 2019

Le fasce di garanzia sono previste dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17.30 fino alle 20.

Sciopero 25 ottobre 2019 Milano

Lo sciopero del 25 ottobre a Milano riguarderà sia i trasporti pubblici su rotaia, sia quelli su gomma. Nel primo caso, Trenord fa sapere che il 24 ottobre circoleranno i treni con partenza prima delle 21 e arrivo prima delle 22; dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21 del 25 ottobre saranno effettuate le corse indicate sul sito Trenord. Per restare aggiornati sulla circolazione dei treni, su eventuali ritardi e cancellazioni, il gestore del servizio regionale consiglia di scaricare l’app o monitorare attraverso il servizio presente sul portale web.

ATM, che gestisce il trasporto pubblico locale a Milano, fa sapere che il servizio di superficie (autobus e tram) sarà garantito prima delle 8:45 e dalle 15 alle 18, mentre nelle altre fasce orarie potrebbero esserci disservizi anche pesanti.

Sciopero 25 ottobre 2019 Roma

Il servizio di trasporto ferroviario regionale è gestito da Trenitalia e, dunque, viaggerà seguendo le fasce di garanzia previste anche a livello nazionale. Sul fronte del trasporto pubblico locale, invece, la situazione è più complessa: l’account Twitter Infoatac fa sapere che l’astensione dal lavoro per lo sciopero generale del 25 ottobre riguarderà il turno dalle 20 alle 24, ma è probabile che i disservizi siano più estesi visto il contemporaneo sciopero indetto dai sindacati confederati per i lavoratori delle municipalizzate romane.

Sciopero 25 ottobre 2019 Napoli

L’azienda dei trasporti pubblici partenopea fa sapere che le sigle sindacali hanno indetto uno sciopero dalle 11 alle 15 del 25 ottobre, anche se le ultime corse partiranno circa mezzora prima dell’inizio e il servizio tornerà alla regolarità circa mezzora dopo la fine dell’agitazione. Per quanto riguarda la Linea 1 della metropolitana l’ultima corsa è fissata alle ore 10.26 e da Garibaldi alle ore 10.30. La circolazione dei treni riprenderà regolare con la prima corsa da Piscinola delle ore 15.14 e da Garibaldi alle ore 15.54 fino al termine del servizio.

Sciopero 25 ottobre 2019 Torino

Torino dovrebbe essere una delle città che risentirà meno dello sciopero generale del 25 ottobre. Come fa sapere il consorzio GTT, infatti, l’agitazione riguarderà alcuni lavoratori del vettore Ca.Nova, che opera a Moncalieri e nell’area sud-ovest della città. Maggiori informazioni possono essere trovate sul sito internet della società.

Sciopero 25 ottobre 2019 Bologna

A Bologna il personale Tper si asterrà dalle 8 alle 16 e dalle 19 a fine giornata. Le fasce di garanzia sono da inizio turno fino alle 8 e dalle 16 alle 19.

Sciopero 25 ottobre 2019 Firenze

A Firenze il personale ATAF si asterrà dal lavoro da inizio servizio alle 6, dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 fino a fine servizio

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sciopero del trasporto pubblico 25 ottobre: i servizi e le città a ri...