Salute: usufruire della sanità privata con la giusta polizza assicurativa

La spesa per la cura della salute rappresenta un capitolo sempre più importante nel bilancio familiare. Scegliere la giusta polizza contro malattie e infortuni può essere di grande aiuto.

I tagli alla sanità pubblica degli ultimi decenni hanno profondamente mutato abitudini e stili di vita degli italiani. Se fino alla fine degli Anni ’90 dello scorso secolo il ricorso alla sanità privata era limitato a pochissimi casi sporadici, oggi il numero di cittadini che si rivolge a cliniche private o centri medici convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale è in continua crescita.

Diversi i fattori che hanno spinto verso questa nuova tendenza. Da un lato troviamo la presunta maggiore qualità delle strutture della sanità privata rispetto a quelle pubbliche; dall’altro non si può sottovalutare l’incidenza di liste d’attesa sempre più lunghe, che rende complesso (se non impossibile) usufruire di determinate prestazioni presso strutture e ambulatori pubblici.

Allo stesso tempo, hanno iniziato a fare capolino nel mercato assicurativo italiano soluzioni che garantiscono l’accesso alla sanità privata in forma gratuita o convenzionata. Si tratta delle cosiddette polizze sanitarie che, come Pramerica Extrasalute, offrono la copertura dei costi per infortuni e malattia e delle eventuali spese mediche che ne potrebbero derivare.

La spesa sanitaria in Italia, i dati ISTAT

La crescita della sanità privata è ampiamente dimostrata anche dai dati raccolti dall’ISTAT nel report “Il sistema di conti della Sanità per l’Italia”, pubblicato dall’Istituto di Statistica nel luglio 2017. Nel 2016 la spesa sanitaria nazionale si è attestata a 149,5 miliardi di euro: il 75% di questa cifra è stato “assorbito” dal Sistema Sanitario Nazionale; il restante 25% è stato appannaggio della sanità privata. Ossia, nel 2016 gli italiani hanno speso circa 38 miliardi di euro in visite specialistiche, interventi chirurgici e day hospital presso strutture mediche gestite da privati. La spesa sanitaria pro capite nel 2016 si è attestata a circa 2.500 euro e ha registrato rispetto al 2012 un aumento medio annuo dello 0,7%.

Le nuove abitudini sanitarie delle famiglie italiane

Spulciando tra i dati del rapporto ISTAT si scopre che oltre il 90% della spesa sanitaria privata (circa 700 euro annue pro capite) è a carico direttamente delle famiglie. Spese non sempre sostenibili, tanto che la sanità è vista da un numero crescente di persone come un “bene di lusso”. Secondo quanto emerge dal terzo monitoraggio sulla vulnerabilità economica delle famiglie italiane, condotto dall’Università degli Studi di Milano e dall’Istituto di ricerca Eumetra per il Forum ANIA Consumatori (dati aggiornati a maggio 2016) il 37,2% degli italiani sarebbe pronto a rinunciare a una visita o un intervento medico per ragioni prettamente economiche.

A rendere ancora più pesante il conto per la cura della salute familiare è la mancata diffusione delle polizze sanitarie, che potrebbero invece essere di grande aiuto e supporto. Come sottolineato da più parti, infatti, le polizze contro infortuni e malattie sono solitamente offerte come welfare aziendale da una piccola minoranza di attività produttive, mentre sono rarissimi i casi in cui i privati decidono di sottoscriverne una. Scelta condizionata da una scarsa cultura in tema di protezione assicurativa e che non trova giustificazioni nel mercato assicurativo italiano.

Come funzionano e come scegliere le polizze sanitarie

Il settore delle assicurazioni sanitarie è in grado di offrire soluzioni versatili e capaci di adattarsi alle diverse esigenze del pubblico. Scegliere la polizza salute più adatta al proprio profilo, insomma, può essere più semplice di quanto si possa immaginare.

È il caso di Pramerica Extrasalute, polizza malattia e infortuni declinata in due differenti profili “utente”. Pensata per chi vuole vivere con tranquillità e spensieratezza il proprio futuro, Pramerica Extrasalute rimborsa le spese sanitarie sostenute per malattie e infortuni tanto dell’assicurato quanto dei suoi familiari. I vantaggi di Pramerica Extrasalute sono molteplici: oltre a offrire una forte tutela, con rimborso totale delle spese di ticket, la polizza assicurativa Pramerica Extrasalute garantisce flessibilità nella copertura (due diverse opzioni tra le quali scegliere); supporto economico concreto e la possibilità di frazionare il premio annuale in rate mensili, trimestrali o semestrali.

In collaborazione con Pramerica

Salute: usufruire della sanità privata con la giusta polizza ass...