Poste: dal 3 luglio aumenta il costo del francobollo

Sono in arrivo alcuni aumenti di tariffe: ecco quali sono i servizi interessati e a quanto ammonta il rincaro

Poste Italiane: la società che si occupa della gestione del servizio postale nazionale, ha reso ufficiale gli aumenti per alcuni dei servizi offerti agli utenti.

A essere interessati sono anche lettere, raccomandate e pacchi, dunque alcuni dei servizi più utilizzati dai clienti. La data ufficiale comunicata è il 3 luglio 2018: gli aumenti previsti arrivano anche fino a 50 centesimi in più rispetto alla tariffa attuale.

Per quanto riguarda l’invio dei pacchi, se fino a ora la suddivisione delle due tariffe esistenti era stabilita in base al peso, ovvero da 0 a 10 kg e da 10 a 20 kg, ora invece Poste Italiane prevede un aumento della tariffa sempre sulla base del peso, che però verrà riformulato secondo tre scaglioni:

  • da 0 a 5 kg: il costo previsto sarà di 9 €;
  • da 5 a 10 kg: il costo sarà di 11 €;
  • da 10 a 20 kg: il costo sarà di 15 €.

Anche le assicurate non sono esenti da questi rincari. Infatti un’assicurata del valore di 50 € e del peso di non oltre 20 grammi costava 5,80 €, ma dal 3 luglio il prezzo salirà a 6,20 €. Stessa cosa anche per l’assicurata internazionale, lì dove per un invio del valore di massimo 50 € e del peso di non oltre 20 grammi, bisognerà pagare 8,30 € invece di 7,80 €.

La posta ordinaria dal suo canto, subirà anch’essa degli aumenti sempre sulla base degli scaglioni di peso, ma restano invariate le tariffe del sesto e settimo scaglione. Come si legge dalla comunicazione presente sul sito delle Poste: “in particolare, la tariffa per gli invii fino a 20 grammi varierà da 0,95 euro a 1,10 euro”.

Anche le tariffe della Postamail Internazionale saranno investite da aumenti in tutti gli scaglioni di peso per le zone tariffarie di destinazione e per tutti i canali di accettazione, ovvero quelli fisici e quelli online. Ecco un esempio concreto: per un invio fino a 20 grammi nella Zona 1 si dovrà pagare 1,15 € e non più 1 €.

Aumenti di tariffe anche per il servizio dell’Avviso di Ricevimento: quello nazionale infatti da 0,95 € costerà 1,10 €, mentre quello per l’Estero subirà una variazione da 1 € a 1,15 €.

Poste: dal 3 luglio aumenta il costo del francobollo