Coronavirus, sciopero trasporto aereo differito al 2 aprile

I sindacati di categoria hanno annunciato il differimento dello sciopero di 24 ore nel trasporto aereo dal 25 febbraio al 2 aprile prossimo

(Teleborsa) – I sindacati di categoria hanno annunciato il differimento dello sciopero di 24 ore nel trasporto aereo dal 25 febbraio al 2 aprile prossimo, preso atto dell’appello lanciato dal Garante degli scioperi.

Stop agli scioperi fino al 31 marzo – La Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, “preso atto dello stato di emergenza sanitaria proclamato sul territorio nazionale, rivolge un fermo invito a tutte le Organizzazioni sindacali ed alle associazioni professionali affinchè non vengano effettuate astensioni collettive dal 25 febbraio al 31 marzo 2020, al fine di evitare ulteriore aggravio alle Istituzioni coinvolte nell’attività di prevenzione e contenimento della diffusione del virus”. La Commissione monitorerà lo sviluppo di tale emergenza, riservandosi eventuali e successivi interventi in merito.

Alla base della protesta dello sciopero, inizialmente in programma per domani, la “grave crisi che imperversa nel settore e il proliferare di situazioni di pesante disagio industriale”, su tutte Air Italy e Alitalia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Coronavirus, sciopero trasporto aereo differito al 2 aprile