Come fare un bonifico postale con Poste Italiane

Fare un bonifico è molto semplice. Poste Italiane offre la possibilità di effettuare l'operazione online o presso uno sportello: ecco come funziona

Fare un bonifico è un’operazione molto semplice ed economica, se effettuata tramite Poste Italiane. Più diffuso è indubbiamente il bonifico bancario, ma è anche più caro, soprattutto se non si possiede un conto corrente nella banca presso la quale si esegue il trasferimento di denaro: le commissioni possono costare fino a 10 euro. Per effettuare un bonifico postale, è sufficiente recarsi presso una filiale di Poste Italiane e compilare l’apposito modulo, che ha l’aspetto di un semplice bollettino. Questo va riempito coi dati del mittente e del destinatario, più la causale e l’importo da inviare.

Il bonifico postale, quindi, funziona come quello bancario e può essere effettuato sia verso un altro conto corrente postale, sia verso uno differente. Nel primo caso si parla di postagiro, ed è il servizio più comodo offerto da Poste Italiane. Il modulo dev’essere compilato solamente coi dati del destinatario, in quanto quelli del mittente sono già registrati, e si può inviare fino ad un massimo di 15.000 euro. Il costo per le operazioni nazionali è di solo 1 euro e il trasferimento avviene entro 1 giorno lavorativo.

Si può fare anche un bonifico da un conto postale ad uno bancario. In quel caso, occorre inserire anche l’IBAN del destinatario, la causale, e l’indirizzo della sua filiale. Il prezzo si mantiene ad 1 euro, mentre le tempistiche del trasferimento salgono a 2-3 giorni lavorativi. Chiaramente, entrambe queste operazioni possono essere effettuate anche online grazie all’Home Banking. Per coloro che vogliono fare un postagiro e hanno una sim Poste Mobile abbinata al conto corrente postale, è ancora più semplice: è sufficiente scaricare l’app ufficiale sul proprio smartphone.

Da poco più di un anno, è possibile fare un bonifico anche verso coloro che hanno una Postepay Evolution, una nuova carta prepagata provvista di regolare codice IBAN. In più, si può effettuare l’operazione anche senza essere titolari di un conto corrente. In questo caso si parla di vaglia postale, il cui costo è di 6 euro. Bisogna recarsi in una filiale di Poste Italiane, compilare l’apposito modulo e inviare il denaro; il vaglia arriva a casa del destinatario, il quale può recarsi con esso presso un ufficio postale e ritirare i soldi.

Come fare un bonifico postale con Poste Italiane