Bonus nido 2019: come cambiare i mesi prenotati

L'INPS comunica che gli assegnatari dell'agevolazione potranno cambiare la domanda già presentata dall'area personale del sito web

Gli assegnatari del bonus asilo nido 2019 possono modificare la loro domanda, cambiando il periodo per il quale era stato richiesto.

A dare la notizia è la stessa INPS che, nel messaggio 3007 pubblicato sul suo sito Internet lo scorso 5 agosto 2019, specifica la natura delle modifiche che è possibile apportare alle domande e le modalità per effettuarle. L’Istituto di Previdenza chiarisce che i neogenitori possono rinunciare o sostituire uno o più mesi inseriti nella domanda orginaria. Il bando per l’assegnazione dell’agevolazione, che consente di ottenere fino a 1.500 euro per il pagamento della retta di asili nido privati, richiedeva che i neogenitori indicassero anche i mesi che sarebbero stati saldati grazie al bonus.

Con la nuova funzionalità introdotta dall’INPS, invece, sarà possibile modificare il periodo, estendendo così la durata del bonus asilo nido 2019. Bisogna però fare attenzione: la modifica è consentita per le sole mensilità per le quali non è stato ancora disposto il pagamento da parte della stessa INPS. Una volta che la richiesta sarà stata inserita, la variazione sarà immediata e non richiederà la revisione o l’approvazione da parte della Struttura territoriale responsabile. L’INPS ricorda, inoltre, che sarà possibile effettuare una sola variazione per ogni mensilità: prima di inserirla, quindi, accertatevi di aver inserito il mese giusto.

Dal portale dell’Istituto di previdenza è ora possibile inserire due nuove tipologie di richieste: la rinuncia a mensilità richieste, che consente di cancellare e rinunciare all’erogazione del bonus per uno o più mesi; la sostituzione delle mensilità richieste, così da poter sostituire un mese prenotato con uno non prenotato per lo stesso minore. Le procedure di rinuncia e sostituzione sono estremamente semplici e possono essere svolte in piena autonomia dall’utente. Necessario, però, avere a portata di mano il PIN personale, così da poter accedere alla propria area del sito web dell’INPS.

Una volta all’interno del proprio profilo sarà possibile accedere alla nuova funzionalità. Per sostituire uno o più mesi si dovrà accedere alla sezione “Variazioni Domanda\Invia Richiesta”, scegliere “Motivo Richiesta di Variazione”  e infine “Sostituzione Mensilità Richieste”. Invece, se si vogliono cancellare dei mesi richiesti e già approvati dall’INPS si dovrà accedere alla sezione “Variazioni Domanda\Invia Richiesta”, cliccare su ”Motivo Richiesta di Variazione” e scegliere “Rinuncia Mensilità Richieste”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus nido 2019: come cambiare i mesi prenotati