25 aprile, la mappa dei supermercati aperti e chiusi nel giorno della Liberazione

Diversamente da Pasqua, per la Festa della Liberazione non c'è stato nessun decreto specifico da parte del Governo riguardo alle aperture dei supermercati. Ecco la mappa per Regioni

Quest’anno la Festa della Liberazione la dobbiamo festeggiare, per modo di dire, in quarantena. Molti si stanno chiedendo se i supermercati sono aperti oppure no, considerato che per le scorse festività che rientravano nella fase 1 dell’emergenza sanitaria la scelta del Governo è stata quella di tenerli chiusi per il giorno di Pasqua, mentre per Pasquetta ogni Regione aveva deciso per sé.

Per sabato 25 aprile 2020, come per Pasquetta, ci saranno situazioni diverse a seconda delle diverse Regioni. Non solo. Alcuni supermercati hanno deciso di tenere una linea nazionale, applicabile a tutti i propri punti vendita, altri invece si sono allineati alle disposizioni regionali e quindi varieranno a seconda dei luoghi.

Intanto, i sindacati evidenziano il pericolo legato alle aperture degli alimentari, che potrebbero invogliare la gente a riversarsi per strada con la scusa di fare la spesa.

Qui indichiamo la mappa indicativa dei supermercati aperti e chiusi per il 25 aprile, ma vi invitiamo come sempre a verificare direttamente sui rispettivi siti ufficiali gli orari, perché le informazioni fornite potrebbero essere suscettibili di modifiche, anche dell’ultima ora.

Lombardia

Nessuna chiusura regionale per il 25 aprile 2020 in Lombardia. La Regione guidata da Attilio Fontana non ha imposto la chiusura dei supermercati, che quindi sceglieranno autonomamente se tenere aperto o chiuso.

A Milano, la maggior parte dei supermercati sarà regolarmente aperta. Esselunga ad esempio resterà aperta full time con piccole variazioni a seconda del punto vendita ma, in linea generale, gli orari saranno 7.30-20.00. Conad e Pam hanno annunciato aperture straordinarie: 8-20.30 per Conad e 9-20.00 per Pam.

Piemonte, Veneto, Marche, Emilia Romagna, Toscana, Lazio

In Piemonte, Veneto, Marche, Emilia, Toscana e Lazio, per effetto di specifiche ordinanze regionali, tutti i supermercati resteranno chiusi sabato 25 aprile. Resteranno solo aperti tabaccai, edicole e benzinai.

Puglia

La Puglia sceglie la linea ancora più dura: l’obbligo di chiusura si estende a tutto il weekend, compresa quindi anche domenica 26 aprile.

Campania

Scelta diversa per la Campania guidata dal governatore Vincenzo De Luca. I supermercati restano aperti sabato 25 mattina e chiudono invece il sabato pomeriggio e la domenica 26 aprile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

25 aprile, la mappa dei supermercati aperti e chiusi nel giorno della ...