Un assassino invisibile nelle nostre città, ecco cos’è e come combatterlo

L’inquinamento atmosferico riempie l’aria di anidride carbonica e metalli pesanti. Il verde è una delle migliori risposte al problema dello smog.

In città lo smog agisce come un assassino invisibile, rappresentando il pericolo numero uno per la salute umana. Che fare per fronteggiare il problema?

Le aree verdi in città scarseggiano, eppure restano la migliore risposta allo smog. L’inquinamento atmosferico è un temibile nemico per l’uomo e l’ambiente. Sono sempre più numerosi gli studi che mettono in evidenza come la soluzione all’inquinamento atmosferico dovuto ai tubi di scarico delle auto possa essere piantare arbusti e siepi in città. Il verde infatti svolge un’azione depurante rispetto allo smog.

In tal senso si è mosso l’architetto Fernando Ortiz Monasterio che ha deciso di ricoprire di piante più di 1000 piloni dell’autostrada che circonda Città del Messico. Il progetto si chiama Verde Vertical e si ripromette di trasformare i piloni in giardini verticali. Allo scopo ha identificato 15 specie di piante a bassa manutenzione. L’idea dell’architetto ha potuto diventare realtà grazie a una sorprendente raccolta firme su Change.org.

Non solo il progetto di Ortiz Monasterio comprende la realizzazione di  giardini verticali che rilasciano ossigeno, assorbendo anidride carbonica e metabolizzando metalli pesanti, ma si propone anche di riciclare i rifiuti. Le bottiglie di plastica ad esempio vengono trasformate in vasi di fiori o usate nelle strutture che compongono il rivestimento dei piloni autostradali.

Se questo idea è applicabile a Città del Messico dove gli spazi per il verde sono risicati, può essere applicata anche in tante altre città. Non resta che sperare che ciò avvenga. Peraltro le piante hanno un valore ornamentale, decorativo ed estetico, oltre a rappresentare un’efficace barriera contro lo smog a tutto vantaggio di città più belle e vivibili.

E in Italia? Nel 2016 nel nostro Paese si è arrivati a identificare 8 varietà di arbusti tipici dell’area mediterranea (agrifoglio, viburno, corbezzolo, fotinia, alloro, eleagno, ligustro) particolarmente efficaci nell’assorbire i metalli pesanti e le polveri sottili. Le vedremo presto nelle nostre città?

Un assassino invisibile nelle nostre città, ecco cos’è e come&...