Quanto si risparmia con un’auto elettrica: lo studio

Secondo le stime dell'azienda di fotovoltaico Otovo, un'auto elettrica è 14 volte più economica rispetto al motore a benzina

Non solo una scelta ecologica, ma anche l’opzione a lungo andare più economica per l’automobilista. Mille euro, ecco quanto si può risparmiare acquistando un veicolo elettrico secondo i calcoli dell’azienda norvegese Otovo, specializzata in impianti fotovoltaici per il settore residenziale. Lo studio ha messo a paragone i consumi di un’auto elettrica col corrispondente a benzina: a parità di percorrenza risulta infatti più conveniente la vettura a energia solare rispetto al modello a combustione.

Quanto si risparmia con un’auto elettrica: i parametri

Nell’analisi è stato preso in considerazione il consumo medio annuale dei due motori, su una percorrenza standard di 10mila km, tendendo in conto i costi, per ogni chilometro percorso, sia dell’elettricità ricavata dal sole sia della benzina, e calcolando i differenti prezzi sul carburante in Italia, Francia, Spagna, Norvegia, Svezia, Germania e Polonia (qui i dati record sulle vendite in Europa dell’auto elettrica).

Quanto si risparmia con un’auto elettrica: i dati

Secondo i dati messi insieme da Otovo, nel nostro Paese la ricarica di un’auto elettrica con un impianto fotovoltaico costa 14 volte meno rispetto al rifornimento con la benzina.

Si tratta del rapporto migliore rilevato in tutti i Paesi interessati dallo studio: in Spagna il consumo a energia solare è 12 volte più economico inferiore in confronto al combustibile fossile, mentre in Francia e in Germania di 11 volte inferiore.

Fanno peggio Polonia, con un costo 9 volte più basso e Norvegia e Svezia, dove è 8 volte meno costosa, ma in generale la ricarica di energia solare risulta in ogni caso più economica del pieno di benzina.

“Questo studio – ha spiegato Fabio Stefanini, general manager di Otovo Italia – conferma il ruolo dell’autoconsumo energetico come soluzione sostenibile per l’ambiente oltre che redditizia. I benefici si sentono non solo per le esigenze domestiche, ma anche per gli spostamenti quotidiani. ”

Scendendo nel dettaglio, l’auto elettrica ha un costo al consumo di 0,0084 euro al chilometro, a fronte di una spesa di 0,1176 euro per la macchina corrispondente con motore a benzina (qui per sapere tutto sulla prima auto elettrica della Ferrari).

Questo comporta una spesa finale, secondo le stime di Otovo, di 1.176 euro all’anno per chi viaggia con l’auto a benzina e di 84 euro guidando un veicolo elettrico che ricarica a casa con i pannelli solari.

L’impianto fotovoltaico permetterebbe inoltre ai consumatori gli utenti di energia solare di non sottostare alle fluttuazioni del prezzo dell’elettricità come accade negli ultimi mesi (qui avevamo parlato del costo della ricarica dell’auto elettrica).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto si risparmia con un’auto elettrica: lo studio