Stanbrook Abbey: il primo monastero ecosostenibile al mondo

Ci si immagina i monasteri come luoghi dove le innovazioni faticano ad entrare e invece in UK si trova il primo monastero ecosostenibile al mondo: Stanbrook Abbey.

Stanbrook Abbey è operativo dal 2015 dopo anni di lavori che lo hanno reso il primo monastero ecosostenibile al mondo. A viverci sono delle suore benedettine.

Stanbrook Abbey, il punto forte è la sostenibilità
Questo monastero unico nel suo genere si trova nello Yorkshire, nel bel mezzo delle colline del parco nazionale del North York Moors. Progettato dallo studio dell’architetto Feilden Clegg Bradley, i lavori di costruzione sono costati 7 milioni e mezzo di sterline. Oggi è una piccola perla dal punto di vista sostenibilità ambientale ed energetica. Circondata dal verde, l’abbazia dispone un pollaio con galline, orti e alberi da frutta, in modo che le suore siano autosufficienti per quel che riguarda uova, frutta e verdura.

Risparmio energetico e rispetto dell’ambiente
Stanbrook Abbey può contare su un efficace sistema di pannelli solari, caldaie a cippato, isolamento termico, dei veri e propri tetti-giardino, luci a basso consumo, apparecchiature ed elettrodomestici in classe A, drenaggio passivo e serbatoi per la raccolta dell’acqua piovana. Tutti i materiali impiegati sono rigorosamente naturali. In questo modo, sostengono le suore benedettine che vivono nell’abbazia, si riscopre il contatto con la natura e si preserva ciò che Dio ha creato e affidato all’uomo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stanbrook Abbey: il primo monastero ecosostenibile al mondo