Sapone liquido per bucato: ecco come farlo in casa

Sapevate che il sapone liquido per bucato si può fare anche in casa? Ecco quali ingredienti servono e come prepararlo.

Risparmio e rispetto dell’ambiente, sono questi i risultati che si ottengono attraverso un gesto semplice come preparare in casa il sapone liquido per bucato. Curiosi di sapere come si fa?

Ingredienti naturali per un sapone liquido fai da te
Fra i vantaggi del sapone liquido fai da te, c’è anche il fatto di rappresentare un modo per riciclare l’olio vegetale usato per cucinare. Per preparare un sapone liquido efficace per rimuovere lo sporco ostinato dagli indumenti, servono: 1 chilo di soda caustica, 2,2 litri di olio da cucina usato (filtratelo in modo che non contenga eventuali impurità), 15 litri di acqua fredda, 2 litri di sapone liquido ecologico. Se volete che il vostro detersivo abbia un forte potere sbiancante, prevedete inoltre 500 grammi di percarbonato. Qualche goccia di un olio essenziale profumato renderà il detergente particolarmente gradevole. Quanto all’attrezzatura per la preparazione, munitevi di guanti e occhiali in modo da proteggere la pelle delle mani dal contatto con la soda caustica e gli occhi da eventuali schizzi. Accertatevi di avere una capiente bacinella di plastica in cui amalgamare gli ingredienti e un bastone di legno per girare il composto.

I passaggi per preparare il sapone liquido
Lavorate in una zona della casa ventilata e possibilmente lontana da bambini e animali, indossate occhiali e guanti e procedete in questo modo: mettete 3 litri d’acqua nella bacinella di plastica, aggiungete la soda caustica, mescolate con un bastone di legno. Questa operazione è un po’ pericolosa: fate attenzione sia a quando versate la soda caustica sia a non respirare direttamente i vapori che si liberano. Appena la soda caustica si sarà sciolta, aggiungete l’olio e mescolate in modo da ottenere un composto omogeneo. Ora è il momento di versare nella bacinella il sapone liquido neutro, mescolate, aggiungete qualche goccia di olio essenziale profumato (in alternativa potete versare 2 litri di ammorbidente sempre per ottenere un detersivo dal profumo gradevole), il percarbonato per avere panni candidi. Mescolate con cura e lasciate riposare il composto, lontano dalla luce, per 24 ore. A questo punto mescolate nuovamente, aggiungete 2 litri d’acqua, aspettate altre 24 ore. Il giorno dopo il composto sarà denso, versate ancora 2 litri d’acqua e continuate in questo modo per una settimana circa. Quando il sapone avrà la consistenza giusta, versatelo in pratici flaconi o contenitori.

Sapone liquido per bucato: ecco come farlo in casa