Come saranno le nuove case costruite da Airbnb

La società di San Francisco lancia l'iniziativa "Backyard" per costruire le proprie case

Grandi novità in arrivo per Airbnb, il portale che mette in contatto milioni di viaggiatori di tutto il mondo con chi ha uno spazio da affittare per brevi soggiorni.

Dopo aver ridefinito il concetto di ospitalità su scala globale, la nuova sfida per la società americana di home sharing guidata da Joe Gebbia si prepara a costruire case “brandizzate” da affittare agli utenti della propria Community. Ma non si tratterà di comuni abitazioni. Le strutture saranno concepite secondo canoni architettonici e progettuali estremamente moderni, funzionali e sostenibili per l’ambiente.

Tutto questo, secondo le informazioni che stanno circolando, sarà possibile grazie alla creazione di moduli abitativi inseriti nei giardini di case già esistenti o in terreni che la società acquisterà a partire dai prossimi anni. L’ambizioso progetto immobiliare si chiama Backyard e pare che muoverà i primi passi già alla fine del 2019.

Le case del futuro firmate Airbnb

Per soddisfare le esigenze del futuro – sottolineano gli ideatori di Backyardla casa deve evolversi, guardare avanti”. Ed è a partire da questa consapevolezza che il progetto punta a realizzare un network di abitazioni e strutture di piccole-medie versatili e modificabili in base alle esigenze dei clienti. L’idea è quella di dare vita a case ‘smontabili’ per soggiorni a breve termine, in grado di accogliere di volta in volta un numero variabile di persone.

Un concetto abitativo del tutto innovativo, dunque, pensato per soddisfare non solo un interesse economico, ma anche un’esigenza sociale importante: quella della condivisione della casa. Il nome scelto per il progetto (Backyard) significa appunto ‘cortile’ e si ispira alle Accessory Dwelling Units, vale a dire quei piccoli cottage indipendenti costruiti sul retro delle case, molto diffusi nelle città americane e canadesi e incoraggiate anche dai governi locali per rispondere al problema sempre più allarmante della carenza di alloggi.

Il concept con cui le case Airbnb saranno realizzate è stato messo a punto dallo studio di design “Airbnb Samara” che si è avvalso delle tecniche di progettazione e domotica più sofisticate e moderne. Tutte le informazioni e le Travel Stories raccolte tra gli utenti della Community di Airbnb e i proprietari di case , saranno utilizzate per ottimizzare le nuove abitazioni in funzione di esigenze reali e socialmente rilevanti.

Come saranno le nuove case costruite da Airbnb