James Altucher, l’imprenditore che insegna a vivere con poco

James Altucher, un imprenditore che ha vissuto fasi alterne fatte di successi e fallimenti ha aperto un blog dove spiega come vivere con poco.

Avete mai sentito parlare di James Altucher? Negli Stati Uniti è un personaggio famoso: il suo blog dove spiega come vivere con poco è seguitissimo.

Chi è James Altucher?
James Altucher ha dato vita a progetti di successo, ma al tempo stesso si è ritrovato sul lastrico e travolto dalla crisi, ecco perché ha deciso di aprire un blog dove dà consigli su come vivere con poco. Altucher è sempre stato geniale, da ragazzino era campione di scacchi del New Jersey nel 1986), ha progettato siti molto noti come il TheStreet.com, ha scritto per il Financial Times, ha investito con lungimiranza e intuizione nella Buddy Media, società che attualmente vale svariati milioni di dollari, ha creato un fondo di investimento con cui ha finanziato svariate start up, è stato un manager e uno scrittore. Dopo tanti trionfi, ha perso tutto per via della crisi economica.

Dal crac finanziario a una nuova vita
Finito sul lastrico, ha dovuto superare un esaurimento nervoso, il fallimento di un matrimonio, l’alcolismo, la dipendenza dal gioco d’azzardo. Ne è uscito grazie al suo blog, Altucher Confidential dove racconta la sua personale filosofia di vita: puntare su se stessi, essere intraprendenti, mettersi in gioco, non indebitarsi, vivere con poco, rifuggire l’eccessivo consumismo, darsi da fare, non contare sullo Stato o su altri, ma solo sulle proprie forze. Secondo lui è meglio essere imprenditori che studenti, dal momento che ai giorni nostri una laurea non solo è costosa, ma non garantisce un posto di lavoro. Alla base del successo del blog c’è il fatto che Altucher ama scrivere per il suo portale, considera questa attività una delle poche in cui non si sente schiavo di qualcun altro e raccomanda a chiunque di coltivare le proprie passioni, oltre che gli affetti. Un altro punto forte è che non ha timore a condividere le paure che ha vissuto nei momenti di crisi, oltre che le insicurezze e i traumi che ne sono scaturiti. Speranza e consigli economici, è questo quello che cercano i numerosi seguaci di Altucher nelle sue parole.

Vivere con poco secondo James Altucher
Diventato un vero e proprio guru dell’autosufficienza, Altucher dichiara di tenere sempre con sé solo questi oggetti: un computer portatile, un iPad, tre paia di pantaloni, tre t-shirt, una busta di plastica con 4 mila dollari in biglietti da due dollari, due paia di mutande, di calze e di scarpe. Tutte cose che possono stare in una borsa di tela.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

James Altucher, l’imprenditore che insegna a vivere con poco