Genova, città della sostenibilità per la Smart Week

Partita lunedì 19 novembre, la IV edizione della Smart Week trasforma Genova nel palcoscenico del futuro sostenibile

(Teleborsa) – Genova città sostenibile: è partita lunedì 19 Novembre la IV edizione di Genova Smart Week, una settimana di incontri tavole rotonde, conferenze ed iniziative dedicate a Smart City, Economia Circolare ed E-Mobility. Evento che si chiude oggi, sabato 24 Novembre, e che è divenuto ormai una consuetudine nella città della Lanterna.

L’iniziativa promossa dall’Associazione Genova Smart City, dal Comune di Genova e da Regione Liguria rappresenta appunto un tavolo di confronto internazionale sui temi dello sviluppo di una città innovativa e sostenibile. Per questo la Smart Week genovese è divenuta anche una vetrina delle “buone pratiche” che aziende ed istituzioni stanno sperimentando nell’ambito dello sviluppo sostenibile e degli strumenti tecnologici finalizzati alla creazione di una città smart e a dimensione umana.


La Smart Week si sviluppa per tematiche: lunedì è stata la volta della Rigenerazione Urbana, ovvero di tutte quelle proposte finalizzate non solo a dare un nuovo look alla città, ma anche facilitare la vivibilità e mobilità. Le Strategie per la Città “Resiliente”, ovvero in grado di resistere, assorbire, adattarsi ad eventi disastrosi hanno dominato la seconda giornata della kermesse, martedì 20 Novembre, mentre il terzo giorno mercoledì, 21 Novembre, si è concentrato sugli Smart District & Building, ovvero sulle tecnologie dedicate all’edilizia sostenibile ed alla creazione di veri e propri “quartieri intelligenti”. Un approfondimento sulle tecnologie dedicate alla salute ed al settore sanitario nella giornata di giovedì, 22 Novembre, intitolata Human Technology Forum, mentre la giornata di venerdì, 23 Novembre, era dedicata all’E-Mobility, tema forse ancor più affascinante per il largo pubblico, che già guarda alla mobilità elettrica e sostenibile come ad un qualcosa di meno remoto. La giornata conclusiva rappresenta uno spasso per i curiosi essendo dedicata alla “Experience” ed ai “Test Drive” delle nuovissime auto elettriche.

Le soluzioni per l’E-Mobility e la Smart Mobility

La città di Genova, come molte altre, punta sulla mobilità elettrica ed ha concretizzato il suo interesse proprio in occasione della Smart Week, attraverso la municipalizzata AMT, che ha annunciato l’acquisizione di 10 autobus elettrici prodotti da Rampini e non solo.


Genova diventa quindi una passerella per molte società che hanno proposte interessanti, fra cui vale la pena citare quelle di Iren, Enel-X, i nuovissimo bus elettrico Heuliez di Iveco ed Ansaldo STS che diventa protagonista della E-Mobility, sia con lo sviluppo di sistemi di trasporto sicuri e sostenibili nel campo del segnalamento ferroviario sia con i servizi integrati per la mobilità urbana.

E proprio sui servizi integrati è il focus di Ansaldo STS, sempre molto attenta agli aspetti della sostenibilità e della responsabilità sociale d’impresa (CSR). “Siamo molto soddisfatti dell’evento, il contributo che la nostra azienda può portare in questo dibattito è fondamentale, perché Ansaldo STS offre servizi e prodotti integrati allo scopo proprio di migliorare la qualità della mobilità cittadina”, affermano i responsabili presenti all’evento della compagnia genovese, che opera sul mercato come Full Service Provider company, sia per quanto riguarda il MassTransit che per il settore ferroviario tradizionale (passeggeri e freight).

“Nel nostro DNA c’è la missione di confrontarci e raccontare le nostre scelte di responsabilità sociale di impresa, perché crediamo che la sostenibilità faccia parte dell’ecosistema economico e sociale in cui sviluppiamo il nostro business. Diamo così proposte, risposte e soluzioni alle diverse amministrazioni locali”, affermando alla Ansaldo.

Al centro della quinta giornata della Smart Week, dunque, la mobilità elettrica, che offre oggi interessanti opportunità di crescita, anche se ancora frenata dal nodo dell’infrastruttura, e la tematica collegata della mobilità sostenibile (non solo elettrica), con particolare riguardo alla mobilità di massa ed all’intermodalità dei trasporti. Interessante intervento quello di Nadia Mazzino, V. P. Digital Railway and Innovative Technologies di Ansaldo STS sul ruolo dei sistemi ferroviari nel trasporto multimodale.

Genova, città della sostenibilità per la Smart Week