È in Campania il Comune dove si ricicla di più in Italia

Lo dicono i dati dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale

San Lorenzo Maggiore è un comune di poco più di 2mila abitanti della provincia di Benevento che, di recente, ha avuto un riconoscimento decisamente ‘green’: è quello dove si ricicla di più in Italia.

Lo hanno rivelato i dati del 2015 dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), basati sul catasto dei rifiuti.

A San Lorenzo Maggiore, infatti, è stata riscontrata una percentuale di riciclo differenziato del 94,4%. Più, quindi, degli altri 7981 comuni del Belpaese.

L’ottimo risultato di San Lorenzo Maggiore, però, stona con quanto accade negli altri territori del Sud, come si evince dalla cartina:

Le macchie verdi – ovvero quelle in cui la raccolta differenziata va bene – si trovano essenzialmente in Campania.

In Sicilia, ad esempio, il colore predominante è il rosso acceso. Qui si trovano le quattro peggiori province d’Italia in termini di attività finalizzata alla raccolta differenziata: Enna, Siracusa, Messina e Ragusa.

Pessimi risultati anche in Calabria e Basilicata.

E al Nord come vanno le cose?

Come sottolineato dal Sole 24 ore – che ha pubblicato la classifica – il Nord-Est è la zona d’Italia più verde anche se non mancano macchie rosse, come quella che interessa la provincia di Trieste, dove in uno solo dei sei comuni sono stati registrati valori positivi, ovvero San Dorligo della Valle con il 55,96% della differenziata.

Insomma, dati che raccontano un Paese che – eccetto alcune isole felici – deve compiere ancora tanta strada per gestire in modo ‘green’ i rifiuti.

È in Campania il Comune dove si ricicla di più in Italia
È in Campania il Comune dove si ricicla di più in Italia