Cuscini in legno, cosa sono e che benefici e vantaggi hanno?

Vietato sprecare le ore di sonno: coricarvi su un cuscino in legno imbottito con trucioli di cirmolo, ne avrete numerosi benefici.

I cuscini di legno imbottiti con trucioli di cirmolo, chiamato anche pino cembro, sono conosciuti e utilizzati da tempo delle popolazioni di origini tirolesi, l’obiettivo è proprio quello di non sprecare le preziose ore di sonno per rigenerarsi.

Investire in un sonno benefico
Se state attraversando un periodo di grande stress, provate a dormire su un cuscino di legno di cirmolo, ne trarrete grande giovamento. Questi cuscini venivano usati fin dai tempi antichi, nelle zone alpine dove il pino cembro cresce. Il cuscino di legno di cirmolo non è duro o rigido come si potrebbe pensare, dal momento che i trucioli sono messi nell’imbottitura assieme a lana o cotone e poi viene foderato.

Per un perfetto riposo e contro lo stress
Il pino cembro ha delle proprietà uniche che lo rendono un prezioso alleato del benessere, in particolare favorisce il recupero sia fisico che mentale, riduce le tensioni muscolari e migliora la qualità del sonno, a tutto vantaggio della salute. Non ci credete? A studiare i benefici del cirmolo è stato l’istituto di ricerca austriaco Joanneum Research di Graz. I risultati degli studi hanno messo in evidenza come il pino cembro e il suo aroma balsamico abbiano effetti positivi sull’organismo, in particolare dormendo su un cuscino di legno di cirmolo migliora l’energia durante la giornata, si riduce la sudorazione notturna, il sistema nervoso si rilassa più profondamente, diminuisce la frequenza cardiaca (fino a 3500 battiti in meno a notte) permettendo anche al cuore di riposare durante il sonno, migliora la respirazione in caso di sinusite o raffreddore, l’aroma del cirmolo allontana gli insetti.

Cuscini in legno, cosa sono e che benefici e vantaggi hanno?
Cuscini in legno, cosa sono e che benefici e vantaggi hanno?