Come risparmiare energia con il computer? 3 pratici consigli

Un computer usato regolarmente per lavorare le canoniche 8-9 ore al giorno può consumare fino a 175 kWh all’anno, che fare per contenere i costi in bolletta?

Non lasciarlo in standby
Per pigrizia generalmente si lascia il computer in standby invece di spegnerlo completamente. Non solo per risparmiare è consigliabile spegnerlo del tutto, ma se non lo usate per parecchie ore andrebbe addirittura tolta la spina dalla presa.

Usare l’opzione risparmio energetico
Un altro modo intelligente per non sprecare energia e denaro è quello di impostare la funzione risparmio energetico e riducendo la luminosità dello schermo. Se il modello di computer che avete ve lo permette, risparmiate sui consumi dell’hard disk attivando il rallentamento (o spin down) del disco rigido quando l’elaboratore non è in funzione.

No allo screensaver
Disattivate lo screensaver, il semplice monitor scuro permette maggiori risparmi. Chiudete le applicazioni che non state usando e man mano che finite di utilizzarle. La connessione ad internet in particolare andrebbe chiusa se non si sta usando il web in quel momento. Inoltre è bene sapere che tra fisso e portatile, è meglio scegliere il secondo dal momento che consuma meno.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come risparmiare energia con il computer? 3 pratici consigli