Carta di debito o credito? Differenze, costi e offerte

Quali sono le principali differenze presenti tra le carte di debito e le carte di credito e come fare a sceglierne una adatta ai propri bisogni.

Chi non è particolarmente abituato all’utilizzo di una carta di pagamento, potrebbe ancora fare confusione tra la carta di debito e la carta di credito. In cosa differiscono di preciso queste due strumenti di pagamento elettronico?

Quali sono i requisiti che vengono richiesti dalle banche per poter essere rilasciate e quali i costi ai quali si dovrà andare incontro? Analizziamo più nel dettaglio cosa cambia tra una carta di debito e una carta di credito e quali sono le migliori offerte attualmente disponibili. 

Cosa sono le carte di debito

La carta di debito, comunemente chiamata Bancomat, è una carta di pagamento legata al proprio conto corrente. Si tratta di uno strumento:

  • che viene solitamente rilasciato con una certa facilità;
  • che prevede costi di gestione molto bassi;
  • che in genere si riceve in automatico nel momento in cui si attiva un nuovo conto corrente. 

Le carte di debito possono essere utilizzate sia per gli acquisti dal vivo sia per quelli online, ma bisogna stare molto attenti nel loro utilizzo: essendo direttamente collegate al conto, nel caso in cui dovessero finire nelle mani sbagliate, potrebbero esserci dei problemi. 

Scopri di più sulle carte di debito

Cosa sono le carte di credito

Le carte di credito sono degli strumenti di pagamento molto particolari in relazione al modo in cui avviene la transazione. L’importo che viene speso non è scalato subito dal proprio conto corrente, ma slitta al mese successivo

In più, le carte di credito prevedono un plafond che permette di spendere di più rispetto al deposito effettivamente presente sul proprio conto al momento dell’acquisto. L’importo anticipato dalla banca dovrà poi essere restituito entro i termini stabiliti in precedenza, pena l’applicazione di interessi molto salati. 

Proprio per le loro caratteristiche specifiche, le carte di credito non vengono emesse sempre con facilità, ma impongono delle garanzie reddituali al richiedente. Se si vuole spendere di meno e avere maggiori possibilità di averne una, si consiglia di puntare sulle carte di credito online.

Scopri di più sulle migliori carte di credito online

Le migliori offerte di carte di debito

Considerato che le carte di debito sono associate al conto corrente, il modo migliore per trovarne subito una a zero spese consiste nell’attivazione di un conto corrente online.

Tra le migliori offerte che si consiglia di sottoscrivere oggi, ci sono quelle proposte da:

  • Unicredit;
  • N26;
  • Webank. 

Scegli un conto corrente online con carta di debito associata

Unicredit propone un conto corrente online con canone ed emissione della carta di debito gratuita My One nel caso di attivazione entro il 30 settembre 2021. 

N26 è una banca digitale tedesca con la quale si potrà attivare:

  • un conto corrente con canone e imposta di bollo gratuita;
  • al quale sarà legata una carta di debito MasterCard che non prevede costi di emissione e con la quale si potranno effettuare prelievi illimitati e gratuiti in tutta Europa. 

Il conto corrente proposto da Webank prevede un costo del canone annuo pari a 24 euro (si tratta di soli 2 euro al mese) e permette di avere accesso:

  • alla carta di debito gratuita;
  • alla carta di credito gratuita;
  • all’imposta di bollo gratuita;
  • ai bonifici online gratuiti in Italia. 

Le carte di credito più convenienti

A differenza delle carte di debito, per le carte di credito sono solitamente previsti dei costi per il canone di gestione della carta, che nel caso delle carte di credito online non risultano particolarmente elevati. 

Tra le migliori carte di credito disponibili online, troviamo quelle di Widiba, una banca digitale con la quale è possibile aprire un conto corrente online a zero spese per i primi 12 mesi.

In particolare, si potrà scegliere tra:

  1. Widiba Carta Classic, la quale ha un costo di 20 euro all’anno e un plafond di 1.500 euro;
  2. Widiba Carta Gold, la quale ha un costo di 50 euro all’anno e un plafond di 3.000 euro.

Alla proposta di Widiba si possono aggiungere le possibilità disponibili nel caso di sottoscrizione di altre tipologie di conti correnti online. Per esempio, Mediolanum propone un conto corrente con canone gratuito per tutti gli under 30, SelfyConto, che include:

  • una carta di credito al costo di 12 euro;
  • i bonifici online gratuiti;
  • i prelievi presso gli ATM di altre banche gratuiti in tutta la zona euro. 

ING propone il conto corrente online chiamato Arancio, con il quale si potrà richiedere una carta di credito al costo di 24 euro. 

Clicca qui per scoprire le migliori offerte di carte di credito online

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carta di debito o credito? Differenze, costi e offerte