Buoni motivi per viaggiare in treno in Europa risparmiando

Se dovete viaggiare in Europa, tra aereo e treno, la scelta meno inquinante e più conveniente, in molti casi è il treno.

Uno studio sull’impatto che i viaggi in treno e in aereo hanno sull’ambiente condotto da GoEuro mette in risalto come il treno sia più economico, ecologico e su alcune tratte faccia anche risparmiare tempo.

Treno vs aereo
Considerando che un quarto delle emissioni di CO2 derivano dai mezzi di trasporto che si utilizzano negli spostamenti, GoEuro ha identificato 15 collegamenti europei e ha confrontato le emissioni di CO2 prodotte per percorrere tali distanze in treno e in aereo, ma anche la quantità di carburante consumata nella tratta e la durata del viaggio (calcolata tenendo conto anche dei tempi per spostarsi dal centro della città da/verso le stazioni ferroviarie o gli aeroporti utilizzando i mezzi pubblici, come pure del tempo impiegato per i check-in e quello per i controlli di sicurezza). I risultati dimostrano quanto il treno sia più conveniente, meno inquinante e permetta di arrivare prima in molti casi.

Il treno fa bene all’ambiente
Le tratte prese in esame sono: Monaco di Baviera – Vienna, Marsiglia – Lione, Bruxelles – Parigi, Londra – Manchester, Londra – Parigi, Monaco di Baviera – Francoforte, Valencia – Barcellona, Milano – Zurigo, Barcellona – Madrid, Madrid – Valencia, Milano – Roma, Madrid – Malaga, Madrid – Siviglia, Amsterdam – Bruxelles, Roma – Venezia.Volete un esempio del fatto che il treno sia la scelta più ecologica rispetto all’aereo? Considerando la tratta da Milano a Zurigo, si arriva 15 minuti prima, si risparmiano 102,2 kg di anidride carbonica e 39,8 litri di benzina. Nel tragitto Milano-Roma è possibile risparmiare 1 ora e 6 minuti, 89,3 kg di CO2 e 33,5 litri di carburante. Tra Roma e Venezia i tempi di viaggio sono pressoché identici, ma con il treno si risparmiano 78,3 kg di CO2 e 29,2 litri di carburante.

Buoni motivi per viaggiare in treno in Europa risparmiando