Bronn di “Game of Thrones” lancia una vera criptovaluta per vegani

Dalla serie televisiva che ha fatto la storia della tv ad un progetto interamente vegano. Jerome Flynn, attore di Game of Thrones, punta ad una criptovaluta per vegani

Dopo la conclusione della serie tv Game of Thrones, è tempo di bilanci. Entrata nella storia della tv, la serire ha appassionato milioni e milioni di fan, ma soprattutto cambiato la vita degli attori che vi hanno fatto parte. Tra questi c’è Jerome Flynn che ora punta ad investire i guadagni ottenuti.

L’attore britannico ha ottenuto la popolarità mondiale grazie al suo ruolo di Bronn, abilissimo mercenario presente nel ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin e nell’adattamento televisivo. In realtà già prima era famoso in patria per il ruolo del caporale Paddy Garvey nella serie televisiva Soldier Soldier e per far parte del duo musicale Robson & Jerome. Negli anni novanta riuscirono anche a conquistare più volte la vetta delle classifiche del Regno Unito.

Un artista di successo che ovviamente avrà messo da parte anche un bel patrimonio. Per lui ora è il momento di investire e così ha deciso di far parte del comitato consultivo per una startup che ha lanciato la propria criptovaluta finalizzata a promuovere lo stile di vita vegano e una produzione etica di cibo. Vegetariano da 35 anni e attivista per i diritti degli animali, ha scelto quindi di far parte di “Vegan Nation“, azienda che ha sede in Israele e vuole progettare un ecosistema pienamente funzionante. L’idea principale è di lavorare come consulente per creare una moneta digitale per vegani.

Caso vuole che il personaggio di Bronn, interpretato da Jerome Flynn, diventi maestro del conio nella puntata finale dell’ottava stagione di Game Of Thrones. Un episodio che fa sorridere i fan della serie e che vede l’attore impegnato in un progetto simile. Nella realtà l’intento è di supportare i vegani attraverso una piattaforma che consenta lo scambio di prodotti e servizi ah hoc. Come parte del suo programma Vegan Nation sta lanciando una valuta digitale tracciabile, denominata Vegan Coin. Jerome Flynn è davvero entusiasta di farne parte: “Non ho mai fatto parte di qualcosa come VeganNation. L’organizzazione sta provando a riunire i vegani ed è un’idea meravigliosa con così tanto potenziale!”

L’obiettivo dell’azienda è di raccogliere tra i 10 e i 60 milioni di dollari con la prima vendita delle monete così riunire milioni di vegani. VeganNation prevede inoltre di utilizzare la sua piattaforma per tracciare cibo e altri prodotti così da individuare quelli realmente vegani. Per questa consulenza, Jerome Flynn dovrebbe guadagnare il 10% dai proventi della vendita della criptovaluta.

Bronn di “Game of Thrones” lancia una vera criptovaluta per v...