Auto ibrida: contributo sul bollo dalla regione Emilia-Romagna se non inquini

Tre anni di incentivi per chi acquista un'auto ibrida nel 2018. Via al bando della regione Emilia Romagna

Compri un‘auto ibrida e vivi in Emilia Romagna? La Regione offre un contributo per il bollo.

Si apre il 3 maggio la possibilità di presentare domanda per ottenere il sostegno, della Regione Emilia Romagna, indirizzato a chi decide di acquistare un’auto ibrida. Poco impatto sull’ambiente e consumo energetico inferiore, sono alcune delle caratteristiche di questa tipologia di mezzi, che vengono premiati con un contributo per tre anni, del valore di un bollo di un mezzo di media cilindrata. Ad approvare il bando la Giunta regionale, che riconosce quindi ai residenti una somma massima annua che si aggira sui 191 euro, indirizzata a coloro che, nel corso del 2018, decideranno di acquistare un’auto ibrida. Sono ammessi i veicoli fino alle nove posti, prima immatricolazione, alimentazione a benzina, gasolio, gpl e metano insieme all’elettrica, oppure benzina – idrogeno. Si potrà accedere al bando a partire dal 3 maggio alle 14 quando sarà attiva la procedura che prevede la registrazione su un’apposita piattaforma online come indicato sul sito della Regione. E ci sarà tempo fino alle 12 del 31 dicembre 2018.

I fondi a disposizione ammontano a 3 milioni di euro e l’accredito verrà effettuato annualmente in base alla graduatoria, stilata sull’ordine di arrivo. La registrazione avverrà inserendo i propri dati personali, insieme a quelli dell’auto e alle coordinate bancarie.

L’obiettivo di questo progetto, portato avanti dalla Regione Emilia Romagna, strizza l’occhio all’ambiente e in particolare alla qualità dell’aria.

Buone notizie anche per coloro che hanno deciso di acquistare un’auto ibrida nel corso del 2017, infatti a partire dal mese di luglio saranno pronti i contributi a loro riservati. Sono 7mila i residenti che hanno diritto a ottenere i fondi in estate, che verranno resi disponibili dopo l’assestamento del bilancio.

L’Emilia Romagna è una regione attenta all’ambiente. A dimostrarlo i dati della diffusione delle auto ibride: nel corso degli ultimi anni si è passati dai 2776 veicoli di questo tipo immatricolati nel 2015, agli oltre 7mila del 2017.

A livello nazionale, va ricordato, non mancano gli incentivi verso chi opta per una svolta green: per coloro che decidono di acquistare un’auto elettrica, infatti è prevista l’esenzione dal pagamento del bollo per 5 anni. E anche in questo settore la regione Emilia Romagna non manca di mostrare la sua propensione verso l’ambiente: sono stati infatti comprati per l’amministrazione pubblica 103 veicoli di tipo elettrico.

Auto ibrida: contributo sul bollo dalla regione Emilia-Romagna se non&...