275 alberi a pannello per combattere l’inquinamento

A Modena si sta sperimentando l’efficacia di dei pannelli ricoperto di piante contro l’inquinamento causato dal traffico. Che sia la soluzione allo smog?

Una risposta all’inquinamento stradale è in fase di sperimentazione a Modena: si tratta di CityTree, dei pannelli coltivati con piante, la cui tecnologia è stata studiata dalla startup tedesca Green City Solutions.

Come funzionano i pannelli di piante anti smog?
Che le piante possano assorbire l’inquinamento non è una novità, recentemente si è discusso proprio dell’efficacia dimostrata in tal senso dalle siepi, ora è stato fatto un passo in più in quella direzione mettendo a punto dei pannelli lunghi 3 metri, alti 4 e profondi 60 centimetri dove sono coltivati particolari varietà di muschio e piante del genere sedum in grado di assorbire polveri sottili (quelle che vengono dette Pm10), biossido di azoto e ozono. La potenza di questi pannelli è tale da avere lo stesso effetto che avrebbero 275 alberi, utilizzando però decisamente meno spazio.

Un aiuto per le aree urbane inquinate
Climate-Kic, Proambiente S.C.r.l. e l’Istituto delle Scienze dell’Atmosfera e del Clima del CNR, stanno testando l’efficacia di questi pannelli a Modena, in una zona ad alto traffico. La sperimentazione durerà fino a fine 2018 dopo di che si potranno fare delle considerazioni su se e come usare questa tecnologia anti smog. Gli ideatori sono dell’avviso che questi pannelli possano arrivare a rimuovere dall’aria circostante addirittura 240 tonnellate di CO2. Un risultato davvero importante a fronte peraltro di una manutenzione minima: i pannelli hanno un sistema di irrigazione e di trasmissione dati automatico alimentato da pannelli fotovoltaici, per cui serve solo alimentare il sistema di irrigazione. Non si può pretendere che il problema dell’inquinamento stradale possa essere risolto solo con questa tecnologia, ma certo può essere di grande aiuto per migliorare la qualità dell’aria nei contesti urbani dove la cementificazione la fa da padrone e dove è difficile trovare spazio per creare delle oasi verdi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

275 alberi a pannello per combattere l’inquinamento