Cashback, slittano le date dei rimborsi: quando sarà accreditato il super premio

Bisognerà aspettare almeno 60 giorni per il bonus da 150 euro e molti di più per il superbonus da 1.500 euro dopo il decreto che ha sospeso il Cashback di Stato

Il decreto legge numero 99 del 30 giugno 2021 ha stabilito la sospensione del Cashback di Stato, generando molta confusione tra gli utenti che hanno partecipato al programma, che fa parte del piano Cashless creato dal secondo governo Conte. Pensato per agevolare la transizione dai contanti ai pagamenti digitali con carte e applicazioni, il Cashback non è stato eliminato del tutto.

Il provvedimento prevede, al momento, la sospensione limitata al solo periodo dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2021. Nel terzo semestre del programma, quello dal 1° gennaio 2022 al 30 giugno 2022, salvo nuove direttive da parte dell’esecutivo, dovrebbe tornare il Cashback di Stato.

Molti cittadini che per 6 mesi hanno acquistato con le carte e le app per ottenere il bonus e il superbonus si sono chiesti se con il nuovo decreto cambierà qualcosa per gli importi accumulati durante il periodo che va dal 1° gennaio 2021 al 30 giugno 2021, se verranno effettivamente rimborsati o se saranno persi definitivamente.

Cashback, slittano le date: cosa cambia per il rimborso da 150 euro

Il Cashback è un bonus di massimo 150 euro calcolato sulle transazioni effettuate nel primo semestre del programma. Ogni pagamento dà diritto al 10% di rimborso fino a un massimo di 15 euro, e per ottenerlo è necessario compiere almeno 50 transazioni.

Per quanto riguarda il bonus da 150 euro, non sono previsti particolari ritardi. Questo verrà erogato direttamente sul conto corrente degli aventi diritto entro 60 giorni dalla fine dei 6 mesi del concorso. Dunque entro il 28 agosto 2021 per il primo semestre del programma prima della sospensione.

Cashback, slittano le date dei rimborsi: cosa cambia per il Super Cashback

Il decreto ha però cambiato la data di accredito del Super Cashback. Si tratta del superbonus da 1.500 euro erogato ai 100 mila partecipanti con più transazioni all’attivo effettuate nel semestre.

Il Super Cashback sarà accreditato entro il 30 novembre 2021 per le transazioni effettuate dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 e entro il 30 novembre 2022 per quelle effettuate dal 1° gennaio al 30 giugno 2022.

La data è slittata a causa della possibilità, da parte dei partecipanti, di presentare un ricorso entro i 120 giorni dalla fine del semestre per dimostrare, ad esempio, di aver effettuato più transazioni valide di quelle registrate dall’app Io o di non essere tra i furbetti del Cashback. Anche la classifica finale, per questo motivo, potrebbe essere oggetto di cambiamenti fino all’ultimo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cashback, slittano le date dei rimborsi: quando sarà accreditato il s...