Lotteria degli scontrini, tutti i premi e come riscuoterli

Manca ormai poco all'avvio della tanto attesa Lotteria degli scontrini che partirà il 1° gennaio 2021. Ecco tutti i premi in denaro e come averli

Manca ormai poco all’avvio della tanto attesa Lotteria degli scontrini. Il decreto Rilancio aveva modificato la data, spostandola al 1° gennaio 2021.

Da oggi 1° dicembre 2020 è possibile già registrarsi sul portale lotteriadegliscontrini.gov.it e ottenere il codice lotteria da esibire agli esercenti per i pagamenti.

Lotteria degli scontrini, come funziona

Per chi non lo sapesse, la partecipazione alla Lotteria degli scontrini è gratis perché è collegata ai normali acquisti.

Tutti i maggiorenni residenti in Italia possono partecipare alla Lotteria degli scontrini semplicemente acquistando, in contanti o con carte, beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto. Non valgono invece gli acquisti online.

Basta procurarsi il cosiddetto codice lotteria (qui vi spieghiamo nel dettaglio come si fa) sul sito ad hoc creato dall’Agenzia dei monopoli e mostrarlo all’esercente al momento dell’acquisto. Così, lo scontrino elettronico consentirà di partecipare alla lotteria.

Come funziona? A ciascuno spetta un biglietto virtuale per ogni euro speso (valgono anche le spese sanitarie), fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1.000 euro. 10 scontrini possono quindi farvi ottenere fino a 10mila biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100mila e così via.

I premi della Lotteria degli scontrini

Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.

Le estrazioni ordinarie premiano solo i consumatori:

  • 7 premi di 5mila euro ciascuno ogni settimana;
  • 3 premi da 30mila euro ciascuno ogni mese;
  • 1 premio di 1 milione di euro ogni anno.

Nel caso di estrazioni “zerocontanti”, lo scontrino estratto premia sia il consumatore sia l’esercente:

  • 15 premi da 25mila euro ciascuno per il consumatore e 15 premi da 5mila euro ciascuno per l’esercente, ogni settimana;
  • 10 premi di 100mila euro ciascuno per il consumatore e 10 premi di 20mila euro ciascuno per l’esercente, ogni mese;
  • 1 premio di 5 milioni di euro per il consumatore e 1 premio di 1 milione di euro per l’esercente, ogni anno.

Come riscuotere i premi

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli potrà effettuare il pagamento esclusivamente mediante bonifico bancario o, per i soggetti sforniti di conto bancario, con assegno circolare non trasferibile.

L’Agenzia informa sempre il vincitore tramite una raccomandata A/R o una mail PEC. Inoltre, se avrete inserito nell’area riservata il vostro numero di cellulare, vi verrà inviata anche una comunicazione informale tramite SMS.

I premi non saranno più reclamabili trascorsi 90 giorni dalla ricezione della comunicazione di vincita.

Nello specifico, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli darà notizia formale della vincita:

  • all’indirizzo di posta elettronica certificata del vincitore se disponibile nell’area riservata del portale (modalità non utilizzabile nel caso in cui l’indirizzo di posta elettronica certificata non risulti attivo o la casella risulti piena). Il vincitore dovrà comunicare le modalità di pagamento prescelte, a pena decadenza, entro 90 giorni dalla ricezione del messaggio di posta elettronica certificata;
  • tramite raccomandata con avviso di ricevimento all’ultimo indirizzo di residenza del vincitore disponibile nell’ANPR – Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente ovvero in Anagrafe Tributaria (per il vincitore che non ha segnalato un indirizzo di posta elettronica certificata o che, pur avendolo segnalato, ha un indirizzo di posta elettronica certificata che non risulta attivo o che ha la casella di posta elettronica piena). Il vincitore dovrà, a pena di decadenza, recarsi entro 90 giorni dalla ricezione della raccomandata presso l’Ufficio dei monopoli territorialmente competente in base al proprio domicilio fiscale per l’identificazione e l’indicazione delle modalità di pagamento. Chi si è registrato nell’area riservata del portale – tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o, anche, CNS (Carta Nazionale dei Servizi), Fisconline o Entratel – potrà verificare lì se ha vinto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lotteria degli scontrini, tutti i premi e come riscuoterli