Tassa di soggiorno, si paga in oltre 1000 Comuni. Roma recordi di incassi

Nuovo record per la tassa di soggiorno: il numero dei Comuni che la applica supera quota 1000. Roma da sola incassa 130 milioni. Segue Milano con oltre 45 milioni

Il numero dei comuni che applica la tassa di soggiorno è salito a 1.020 e il gettito atteso nel 2019, secondo un’elaborazione di Federalberghi e Nmtc, sfonderà quota 600 milioni di euro. Si tratta di un aumento esponenziale: nel 2017 il gettito era stato di 470 milioni di euro.

In tutto ora sono 997 i comuni che chiedono ai turisti di versare un importo giornaliero a titolo di tassa di soggiorno, e 23 sotto forma di tassa di sbarco. Tali comuni, pur costituendo “appena” il 13% dei 7.915 totali, ospitano il 75% dei pernottamenti registrati ogni anno in Italia.

La classifica vede al primo posto Roma con un incasso di 130 milioni, il 27,7% del totale, dovuto anche al fatto che il Comune ha la tassa più alta d’Italia, seguita da Milano con 45 milioni. l peso delle grandi città si fa sentire anche sulla classifica regionale, guidata dal Lazio con quasi 135 milioni di euro. Seguono il Veneto con 63,7, la Lombardia con 59,5 e la Toscana con 57,4. In queste quattro regioni viene raccolto il 67,1% del gettito complessivo.
In graduatoria non appaiono il Friuli Venezia Giulia (perché in questa regione l’imposta è stata introdotta nel 2018) e il Molise (l’imposta era stata istituita dal comune di Termoli, ma poi è stata soppressa in seguito ad una sentenza del Tar).

Il Governo non ha mai adottato il regolamento quadro che avrebbe dovuto fissare (entro il 6 giugno 2011) i principi generali per l’imposta di soggiorno. In assenza di una regola, i comuni si sono mossi in ordine sparso, generando un quadro confuso: una famiglia di tre persone (padre, madre e figlio undicenne) che soggiorna in un albergo a tre stelle per due giorni, a Roma paga 24 euro per imposta di soggiorno, a Venezia 17,40 euro, a Rimini 12 euro, a Catanzaro 7,80 euro e a Bibione 6,30 euro.

Ecco la top 10 del gettito dell’imposta di soggiorno:

  1. Roma 130.000.000 euro 27,7% del totale
  2. Milano 45.427.786 9,7%
  3. Firenze 33.140.290 7,0%
  4. Venezia 31.743.790 6,8%
  5. Rimini 7.640.908 1,6%
  6. Napoli 7.553.695 1,6%
  7. Torino 6.738.424 1,4%
  8. Bologna 6.046.700 1,3%
  9. Riccione 3.388.348 0,7%
  10. Verona 3.213.122 0,7%

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tassa di soggiorno, si paga in oltre 1000 Comuni. Roma recordi di&nbsp...