Riforma catasto all’orizzonte, stangata IMU in arrivo?

Torna in pista, anche in scia alle raccomandazioni UE nel PNRR, l'ipotesi della quale si parla da anni, sempre rimasta al palo. Almeno fino ad ora.

Da qualche tempo ormai si è tornati a parlare di riforma del catasto, argomento di strettissima attualità. In realtà, la questione decisamente spinosa spunta fuori più o meno ogni anno insieme alla legge di bilancio, salvo poi finire in un nulla di fatto. Stavolta tutto nasce dall’Atto di indirizzo 2021-2023, inviato dal MEF alle Agenzie Fiscali, nel quale nero su bianco si raccomanda di “presidiare la qualità e la completezza delle banche dati catastali”, con un “costante aggiornamento dell’Anagrafe immobiliare integrata”. Il timore è che dietro al proposito di riforma si nasconda  una trappola per i contribuenti.

Registrati a QuiFinanza per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Riforma catasto all’orizzonte, stangata IMU in arrivo?