Per l’Ocse solo una patrimoniale può ridurre le disuguaglianze e salvare l’Italia

Secondo l'organizzazione "un'imposta patrimoniale netta in un Paese che mostra alti livelli di disuguaglianza della ricchezza è utile come un modo per ridurre i divari a un ritmo più veloce"

Mentre reddito di cittadinanza e flat tax, rispettivamente cavalli di battaglia in campagna elettorasle di M5S e Lega, sono in gran parte usciti dal dibattito politico intento innanzitutto a trovare un’architettura di governo, c’è chi riporta in agenda l’idea di una patrimoniale. Lo fa l’Ocse, L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, sottolineando come sarebbe unom strumento ben più utile per ridurre le disuguaglianze.

“L’Italia è uno dei Paesi dove, dopo la crisi economica dell’ultimo decennio, la disuguaglianza sociale è più aumentata e dove la concentrazione di ricchezza verso l’alto è diventata più evidente” – scrive l’Ocse nel rapporto ‘The Role and Design of net wealth taxes’ – spiegando quindi che uno dei modi per ridurre più velocemente i divari di ricchezza è l’imposizione della tassa patrimoniale.

L’Ocse esamina l’utilizzo della patrimoniale nei Paesi membri ed evidenzia tutti i pro e i contro della tassa. I risultati indicano che, in generale, la necessità di adottare “una tassa sulla ricchezza netta” è minima nei Paesi dove sono applicate su larga scala le tasse sui redditi e sui capitali personali, comprese le imposte sulle plusvalenze, e dove le tasse di successione sono ben disegnate. Al contrario, potrebbe funzionare ed essere utile dove la tassa di successione non esiste e dove le imposte sui redditi sono particolarmente basse.

Inoltre, scrive ancora l’Ocse, “oltre alle considerazioni fiscali, potrebbe esserci anche una maggiore giustificazione per un’imposta patrimoniale netta in un Paese che mostra alti livelli di disuguaglianza della ricchezza come un modo per ridurre i divari a un ritmo più veloce.

Peraltro, dati comparabili per sei paesi Ocse (Australia, Canada, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito e Stati Uniti) indicano che, dalla crisi, la concentrazione di ricchezza al vertice è aumentata in quattro di essi (Italia, Paesi Bassi, Stati Uniti Stati e il Regno Unito), mentre la disparità di ricchezza nella parte inferiore della distribuzione è aumentata in tutti i paesi tranne il Regno Unito.

Leggi anche:
Ricchezza famiglie sale a 4.300 miliardi. Patrimoniale in arrivo?
Reddito di cittadinanza e REI Reddito d’inclusione a confronto. Le differenze
Reddito di cittadinanza: come funziona in Europa
Reddito di cittadinanza, come funziona. Pro e contro
Flat tax, cos’è e come funziona
Paese che vai, Flat tax che trovi: ma non c’è nessuna prova che funzioni
Reddito di cittadinanza e flat tax, addio detrazioni e bonus 80 euro per finanziarle

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Per l’Ocse solo una patrimoniale può ridurre le disuguaglianze ...