Manovra: taglio a detrazioni spese mediche e mutui per finanziare reddito di cittadinanza e flat tax

Il governo punta a sforare il 2% nel rapporto deficit-pil ma i tecnici studiano come finanziare le misure più importanti

Mentre proseguono le schermaglie fra gli azionisti della maggioranza ed il ministro dell’Economia Tria sui numeri della legge di Bilancio, i tecnici di Lega e M5S studiano il modo per alleggerire il più possibile l’impatto della Manovra sul 2019, al di là della volontà espressa chiaramente di fare deficit.

DETRAZIONI A RISCHIO – Fra le misure allo studio per finanziare reddito di cittadinanza, flat tax e riforma della legge Fornero – i tre capisaldi dei due partiti al governo – ci sono la penalizzazione per la pensione quota 100 e l’ipotesi di corposi tagli alle detrazioni fiscali. In primis quelle per le spese sanitarie, quelle sugli interessi del mutuo prima casa e quelle per le spese universitarie. L’attuale detrazione del 19% potrebbe scendere al 17%, con rilevanti effetti fiscali sul 2020, quando saranno presentate le dichiarazioni dei redditi 2019 e versate le relative imposte.

CONCORDATO PERMANENTE – Altra novità in arrivo riguarda le tasse e la cosiddetta pace fiscale. Secondo indiscrezioni pubblicate dal Corriere della Sera, si prevede un concordato con adesione ‘strutturale’, che permetterebbe al Fisco di accertare la condizione reddituale dei contribuenti e chiudere ogni eventuale contenzioso. Possibile anche il ventilato taglio delle accise sulla benzina, anche se l’effetto sarebbe minimo: 2 centesimi in meno al litro, che valgono circa 200 milioni di euro in meno all’erario.

Leggi anche:
Manovra: maggioranza vuole deficit oltre il 2%. Tria accetta o lascia?
Legge di Bilancio bollente: ma decidiamo noi o l’Europa? L’opinione
Draghi attacca: “Le parole fanno danni, gli italiani ora pagano di più”
Legge di Bilancio: ci sarà tutto ciò che è nel contratto, ma spalmato su 5 anni
Cottarelli: “L’euro è una gabbia, ma ce lo dobbiamo tenere”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Manovra: taglio a detrazioni spese mediche e mutui per finanziare redd...