Lavoro domestico, aumentano le detrazioni per badanti e baby sitter

Lo scopo è quello di arginare il fenomeno del lavoro "nero", particolarmente diffuso nel settore

Il Pd ha presentato un disegno di legge per aumentare le detrazioni delle spese sostenute per la retribuzione di badanti e baby sitter. Lo scopo è quello di arginare il fenomeno del lavoro “nero”, particolarmente diffuso nel settore, e sostenere le famiglie che hanno la necessità di ricorrere a questo tipo di collaborazioni.

Come cambierebbero le detrazioni per badanti e baby sitter
Secondo il ddl presentato dal Pd, le detrazioni per il lavoro domestico e di assistenza familiare dovrebbero passare dagli attuali 1.549,37 euro a 2.500 euro per quanto riguarda l’importo massimo deducibile, e da 2.100 a 4.000 euro per quanto riguarda l’importo massimo detraibile. Si prevede, inoltre, l’innalzamento della soglia al di sotto della quale è possibile usufruire delle detrazioni da 40.000 a 50.000 euro.

Stretta sui voucher
Nel disegno di legge è prevista anche una stretta sullutilizzo dei voucher estendendo a tutte le categorie di lavoratori, e quindi non solo ai committenti imprenditori o professionisti, come attualmente previsto, il limite di compenso di 2.000 euro annui per ognuna delle attività lavorative che possono essere svolte a favore di ciascun singolo committente. L’obiettivo della modifica è quello di contrastare l’utilizzo improprio dei voucher e di indirizzare i committenti verso la contrattualizzazione ordinaria.

La famiglia come datore di lavoro
Secondo i deputati Pd, il disegno di legge sulle detrazioni per il lavoro domestico va nella direzione del riconoscimento della famiglia come datore di lavoro che, attualmente, si ritrova a sostenere tutti gli obblighi e gli oneri gravati per legge sul lavoro dipendente senza beneficiare di altri sostegni da parte dello Stato se non quello di una deducibilità parziale degli oneri previdenziali e della detraibilità delle spese sostenute per l’assistenza dei soggetti non autosufficienti limitata al 19 per cento.

 

Leggi anche:
Voucher per la baby sitter: nel 2016 lo avranno anche le lavoratrici autonome
Bonus Inps per famiglie numerose: cosa fare per averlo

Aiuti alle famiglie: dal fondo di solidarietà alle detrazioni, dalla social card ai ‘bonus bollette’

Lavoro domestico, aumentano le detrazioni per badanti e baby sitt...