Cartelle esattoriali, si va verso un ulteriore rinvio. Le date

Si tratta per la quasi totalità, il 90 per cento, di piccoli importi, la gran parte sotto i 5mila euro“

Prende corpo ogni ora che passa l’ipotesi di un nuovo rinvio per quanto concerne il versamento delle cartelle esattoriali già sospese per l’emergenza Covid.

Numeri
Nove cartelle su 10 di quelle sospese fino al 15 ottobre sono inferiori ai 5 mila euro di debito e solo nel 36% dei casi si tratta di tasse non pagate. E’ quanto emerge dai dati dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione, relativi al decreto agosto, proprio mentre in Parlamento cresce il pressing dei partiti e associazioni di categoria per un ampliamento dello standby. Oltre 6,5 milioni di atti non notificati riguardano importi inferiori ai 1000 euro.

Nuovo rinvio?
Nelle ultime settimane, sul fronte politico, in tanti chiedono una “proroga” dello stand by, magari fino a dicembre. L’idea naturalmente non spiace affatto nemmeno alle associazioni di categoria. Tasse, nuovo rinvio per le cartelle esattoriali: l’ipotesi prende quota
„Il 15 ottobre 2020 scade la sospensione dei versamenti da cartelle di pagamento e degli avvisi esecutivi sulle entrate tributarie.

Ma è ragionevole che si vada verso un ulteriore rinvio almeno per quelle cartelle non pagate che riguardano importi inferiori ai 5mila euro. E in questo caso potrebbe esserne posticipato il rinvio fino all’inizio del 2021. ma siamo a livello di pure indiscrezioni, per adesso: nei prossimi giorni se ne saprà certamentre di più.

Costi
Tuttavia non si tratterebbe di un’operazione indolore. Il rinvo delle notifiche ha avuto un costo per lo Stato di 65,8 milioni di euro, con un indebitamento per il 2020 pari a 165,5 milioni. Far slittare ulteriormente la scadenza di 45 giorni, vorrebbe dire ulteriore indebitamento. Cresce quindi l’ipotesi di un invio delle cartelle ma scaglionato, individuando una serie di criteri per stabilire l’ordine delle priorità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cartelle esattoriali, si va verso un ulteriore rinvio. Le date