Zurich Insurance, solida crescita business nei 9 mesi

(Teleborsa) – Ottimi risultati per la compagnia assicurativa Zurich Insurance, che registra, nei primi nove mesi dell’anno, una crescita dei premi Danni del 14% a 31,2 miliardi di dollari e premi Vita per 2,8 miliardi di dollari, in crescita del 7%. Le attività in USA, gestite attraverso il partner Farmers Exchanges, hanno generato premi per 18,2 miliardi di dollari, in rialzo del 19% e sopra le attese del mercato, anche per effetto dell’acquisizione delle attività del gruppo Metlife. Il Gruppo continua a perseguire una strategia fortemente orientata al cliente, con circa 1,5 milioni di nuovi clienti retail.

Sui conti peseranno alcune calamità naturali abbattutesi in USA (uragano Ida), di cui non si conosce ancora l’impatto, e in Europa, dove i danni delle alluvioni faranno contabilizzare oneri per 150-200 milioni di dollari.

Posizione di capitale molto solida con un Solvency ratio stimato al 203% al 30 settembre 2021.

“Il gruppo ha realizzato importanti progressi per raggiungere i propri obiettivi strategici e finanziari”, ha affermato il direttore finanziario George Quinn, che conferma di “essere sulla buona strada” per centrare i target del 2022.

Quinn ha fatto un cenno anche all’andamento del Gruppo sul mercato italiano, indicando che le attività “vanno molto bene” e l’impegno in Italia è testimoniato anche dalla recente acquisizione della rete di consulenti finanziari di Deutsche Bank.

A proposito di possibili operazioni di M&A in Europa, il Cfo ha detto “se dovesse emergere l’opportunità le faremmo”, ma al momento “non è una priorità” per il Gruppo elvetico.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zurich Insurance, solida crescita business nei 9 mesi