Zona Euro, S&P migliora l’outlook grazie all’accelerazione di alcuni Paesi (tra cui l’Italia)

(Teleborsa) – La ripresa economica nella Zona Euro si sta rafforzando grazie anche ad una crescita più equilibrata del settore industriale e dei servizi.

Lo afferma Standard & Poor’s che ora prevede, per l’Area Euro, un PIL in aumento del 2% nel 2017 e dell’1,7% nel 2018. In precedenza l’agenzia di rating aveva indicato una crescita rispettivamente dell’1,6% e dell’1,5%.

Questo maggiore ottimismo dipende anche dal marcato miglioramento dell’economia di alcuni Paesi. 

In Italia il prodotto interno lordo è vista ora in crescita dell’1,2% nel 2017 rispetto al +0,9% precedentemente indicato. Per l’anno successivo è stata confermato invece un aumento dell’1%.

Alzata l’asticella anche in Germania, Francia e Spagna.

Da rilevare che oggi anche Confindustria ha alzato l’outlook sull’economia tricolore, prevedendo per l’anno in corso un’espansione dell’1,3%.

Zona Euro, S&P migliora l’outlook grazie all’acceleraz...