Zona Euro, partite correnti in calo a ottobre

(Teleborsa) – La bilancia delle partite correnti dell’Eurozona a ottobre chiude con un surplus di 30,8 miliardi di euro, in aumento rispetto all’avanzo di 39,2 miliardi di settembre (rivisto da un preliminare di 37,8 miliardi). Le attese degli analisti erano per una discesa fino a 32,4 miliardi.

E’ quanto ha rilevato dalla BCE che mensilmente pubblica questi dati, che riflettono i surplus nella bilancia dei beni (26,2 miliardi), redditi (9,8 miliardi) e servizi (7,3 miliardi), solo in parte controbilanciati dal deficit (12,5 miliardi) nei trasferimenti correnti.

Nel conto finanziario, il portafoglio investimenti diretti ha rilevato un’acquisizione netta di asset per 61 miliardi di euro ed una riduzione di passività pari a 18 miliardi di euro.

Zona Euro, partite correnti in calo a ottobre