Zona Euro, nuovi segnali di ripresa dal mercato del lavoro

(Teleborsa) – Cresce allo 0,3% il tasso di occupazione della Zona Euro alla fine del quarto trimestre rispetto ai tre mesi precedenti superando anche le attese degli analisti che erano per un incremento più contenuto, ovvero dello 0,2%. 

A livello tendenziale l’occupazione è salita dell’1,2% dopo il +1,1% del trimestre precedente centrando le stime di consensus. Il dato è stato reso noto dall’Istituto di Statistica dell’Unione Europea (Eurostat).

L’ente di statistica comunitario ha contato circa 230 milioni di occupati in tutta l’UE, di cui 151,9 milioni nell’area euro. In Italia, ricorda Eurostat, nel quarto trimestre l’occupazione ha registrato un +0,3% su base mensile e un +0,8% su anno.

Zona Euro, nuovi segnali di ripresa dal mercato del lavoro