Zona Euro, nel quarto trimestre aumenta il surplus delle partite correnti

(Teleborsa) – Il  saldo delle partite correnti dell’ Europa dei 28 ha mostrato un surplus di 329, 5 mld (3,2% del PIL dell’area dell’euro) nel 2015.

Lo comunica la Banca centrale Europea che spiega inoltre come alla fine del 2015 la posizione patrimoniale sull’estero dell’area dell’euro ha registrato passività nette per  0,4 trilioni di dollari (circa il 4% del PIL dell’area euro).

Nell’ Eurozona, il saldo dell’ultimo trimestre del 2015 ha mostrato un surplus di 107,8 miliardi rispetto ai 96,5 mld  nel corrispondente trimestre del 2014.

L’aumento del surplus delle partite correnti, che a causa di aumento del surplus per i beni (da  79,1mld a 90,8 miliardi) , mentre si riduce il  deficit per il reddito secondario che passa da 32,4 a 30,2 miliardi di eurpo che sono stati in parte compensati da una diminuzione delle eccedenze per i servizi  che passano da 15,6 mld a  14,5 miliardi di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zona Euro, nel quarto trimestre aumenta il surplus delle partite corre...