Zona Euro, frenano le vendite al dettaglio a marzo

(Teleborsa) – In rallentamento il commercio al dettaglio nell’Eurozona nel mese di marzo. Secondo l’Eurostat, le vendite sono rimaste invariate su base mensile dopo il +0,5% rivisto di febbraio (+0,4% la prima lettura). Il dato è tuttavia migliore delle attese degli analisti che avevano indicato un calo dello 0,1%.

Su base annua, le vendite sono cresciute dell’1,9% dal +3% del mese precedente ma sopra il +1,8% del consensus.

Le vendite nell’Europa dei 28 sono aumentate dello 0,3% su base mensile (+0,5% a febbraio), mentre su base annua sono cresciute del 2,9% dal +3,4% precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zona Euro, frenano le vendite al dettaglio a marzo