Zona Euro, fiducia economia in calo ma meno delle attese

(Teleborsa) – Peggiora la fiducia dell’economia di Eurolandia anche se meno di quanto prospettato dagli analisti.

Nel mese di maggio l’indice che misura il sentiment complessivo è risultato pari a 112,5 punti dopo il 112,7 del mese precedente, risultando però al di sopra delle attese degli analisti che erano per 112,1 punti.

Migliora, invece, il sentiment nel complesso dell’Unione Europea, dove l’indice è salito da 112,4 a 112,8.

Per quanto riguarda le componenti dell’indice per l’Eurozona, la fiducia dei consumatori scende a +0,2 punti (da +0,3), come il clima nell’industria che si mostra in calo a 7,3 punti (da 7,8 punti). Peggioramento anche per i servizi a 14,3 punti dai 14,7 del mese precedente. Migliora invece il sentiment nel settore delle costruzioni (a 7 da 4,6 punti) e del commercio al dettaglio (+0,7 da -0,7).

Il dato è reso noto la Direzione Generale degli Affari Economici e Finanziari della Comunità europea (DG ECFIN), che ha segnalato anche un lieve incremento del clima affari di 0,06 punti a 1,45 punti. Il dato risulta superiore al consensus di 1,30.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zona Euro, fiducia economia in calo ma meno delle attese