Zona Euro, bilancia commerciale settembre in surplus per 7,3 miliardi

(Teleborsa) – Aumenta il surplus della bilancia commerciale dell’Eurozona a settembre, registrando un avanzo di 7,3 miliardi di euro, rispetto al surplus di 4,8 miliardi del mese precedente. Le stime degli analisti erano per un attivo di 6,5 miliardi.

Nello stesso mese del 2020 si era registrato un saldo di 24,1 miliardi di euro.

Il dato, reso noto dall’Istituto di statistica dell’Unione Europea (Eurostat), indica che le esportazioni sono state pari a 209,3 miliardi di euro, in aumento del 10% su anno, mentre le importazioni nello stesso periodo sono salite del 21,6% a 202 miliardi di euro.
L’interscambio commerciale all’interno dell’area della moneta unica si è portato a 191,5 miliardi di euro, in aumento del 16,4% rispetto a settembre 2020.

Per l’intera Unione Europea si è registrato un surplus di 0,5 miliardi di euro, rispetto all’avanzo di 23,7 miliardi registrato nello stesso periodo dello scorso anno. Le esportazioni sono aumentate del 9,4%, mentre le importazioni hanno registrato una crescita del 26,5% rispetto all’anno prima.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zona Euro, bilancia commerciale settembre in surplus per 7,3 miliardi