Zona Euro, ad ottobre migliora il sentiment economico

Esplode la fiducia dell’economia di Eurolandia.

Ad ottobre l’indice che misura il sentiment è risultato pari a 105,9 punti, in salita rispetto ai 105,6 di settembre, al di sopra delle attese degli analisti che avevano stimato 105,2 punti.
Il dato è reso noto la Direzione Generale degli Affari Economici e Finanziari della Comunità europea (DG ECFIN).

Analoga risalita nel complesso dell’Unione Europea, dove l’indice del sentiment generale è diminuito leggermente a 107,5 da 107,6 punti.

Per quanto riguarda le componenti dell’indice per l’Eurozona, la fiducia dei consumatori peggiora (a -7,7 da -7,1), a causa delle preoccupazioni sulla crisi economica internazionale mentre migliora ma solo leggermente quella del settore edile (a -20,7 da -23,2) a causa della mancata ripresa di ordini ed occupazione. Giù il sentiment nel comparto dei servizi (+11,9 da +12,4) .

Bene invece il commercio al dettaglio (+6,5 da +4,2) mentre qualche timido segnale di ripresa si osserva nell’industria (-2 da -2,3)

Fra le maggiori economie dell’Eurozona, i miglioramenti più forti si sono registrati in Francia ed Italia.

Zona Euro, ad ottobre migliora il sentiment economico