Zignago Vetro, utile netto in calo a 45,6 milioni. Dividendo di 0,36 euro

(Teleborsa) – Zignago Vetro, società produttrice di contenitori in vetro e quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, ha chiuso il 2020 con ricavi in calo del 3,3% a 406,6 milioni di euro, di cui 122,6 milioni (-17,8%) fuori del territorio italiano, pari a 30,1% del fatturato totale. L’EBITDA è diminuito del 9,7% a 106,6 milioni di euro (26,2% sui ricavi), mentre l’utile netto ha registrato un -14% a 45,6 milioni di euro.

La generazione di cassa, prima degli investimenti, è pari a 93,2milioni di euro (+23,8% dagli 82,6 milioni di euro nel 2019). L’indebitamento finanziario netto è di 257,2 milioni di euro (251,4 milioni di euro nel 2019). Il CdA proporrà all’assemblea un dividendo di 0,36 euro per azione, con dividend pay-out pari al 69,2% del risultato netto consolidato.

Zignago Vetro ritiene prevedibile che l’impatto della pandemia “possa andare normalizzandosi nel corso dell’esercizio e che conseguentemente anche la domanda di contenitori possa beneficiarne”. Perciò, è prevedibile che il gruppo “possa riuscire a incrementare i propri risultati di vendita e marginalità e a mantenere una situazione finanziaria solida ed equilibrata”, si legge in una nota.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zignago Vetro, utile netto in calo a 45,6 milioni. Dividendo di 0,36 e...