Zignago Vetro, primo trimestre con ricavi e redditività in aumento

(Teleborsa) – Il gruppo Zignago Vetro (quotato sul segmento STAR di Borsa Italiana) ha chiuso il primo trimestre 2021 con ricavi pari a 110,2 milioni di euro, (+1,1% rispetto al 2020), di cui 32,2 milioni (-10,6% sull’anno scorso e pari al 29,2% del fatturato totale) fuori del territorio italiano. L’EBITDA è stato di 28,4 milioni di euro (25,8% sui ricavi, +6,9%) e l’utile netto di 11,5 milioni di euro (10,4% sui ricavi, +53,2%).

La crescita non è però omogenea in tutti i segmenti dell’azienda. “Mentre infatti cresce generalmente la domanda collegata ai mercati delle bevande e alimenti, in particolare per i prodotti maggiormente legati alla grande distribuzione organizzata, resta invece ancora incerta la ripresa nelle fasce di mercato più direttamente condizionate dalla perdurante ridotta mobilità (come profumeria e cosmetica, ndr)”, si legge in una nota.

La generazione di cassa, prima degli investimenti, è stata pari a 16,6 milioni di euro (24,5 milioni nel primo trimestre 2020) e l‘indebitamento finanziario netto è di 249,4 milioni di euro (257,2 milioni al 31 dicembre 2020, -3%). Guardando al resto dell’anno, “è prevedibile che il recupero della domanda possa rafforzarsi in tutti i settori in cui opera il gruppo, con conseguenti effetti positivi sui risultati”, evidenzia la società.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zignago Vetro, primo trimestre con ricavi e redditività in aumento