ZFU Sisma Centro Italia: 90 milioni euro per imprese e lavoratori autonomi

(Teleborsa) – A partire dal 20 maggio e sino al 16 giugno 2021 potranno essere presentate le domande per richiedere le agevolazioni in favore delle imprese e i lavoratori autonomi con sede nella Zona Franca Urbana, istituita nei Comuni delle Regioni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo, che sono stati colpiti dagli eventi sismici susseguiti dal 24 agosto 2016.

E’ quanto prevede la circolare pubblicata dal Ministero dello Sviluppo economico, che definisce i requisiti, le modalità e i termini di accesso alle agevolazioni, alla luce delle novità introdotte dal decreto Agosto del 2020.

Lo comunica il MiSE sottolineando che “le risorse disponibili per le esenzioni fiscali e contributive sono pari a circa 90 milioni di euro”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ZFU Sisma Centro Italia: 90 milioni euro per imprese e lavoratori auto...