Zara & co. sempre più alla conquista del mondo

(Teleborsa) – I segnali di ripresa dell’economia della Spagna mandano in orbita gli utili di Inditex.

In un aggiornamento sui conti, il colosso iberico dell’abbigliamento ha fatto sapere che i primi nove mesi dell’anno si chiuderanno con un utile netto in crescita del 20% a 2,02 miliardi di euro, come atteso dagli analisti.

Nello stesso periodo i ricavi sono migliorati del 16% a 14,74 miliardi di euro. Un trend, questo, che continuerà anche nel quarto trimestre, precisa la holding di brand, che deve ringraziare soprattutto il boom dei consumi in Spagna, che genera circa un quinto dei ricavi totali.

Resta robusto anche il ritmo di apertura di nuovi stores: da gennaio a settembre sono stati aggiunti 230 negozi, per un totale di 6.913 stores Zara, Bershka, Stradivarius, Pull & Bear, Massimo Dutti e altri brand del Gruppo.

Il fondatore di Inditex, Amancio Ortega, è il secondo uomo più ricco del mondo. A fine ottobre era riuscito a superare momentaneamente il più ricco in assoluto, Bill Gates, dopo che le azioni Inditex si erano portate sui massimi di sempre di 33,99 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Zara & co. sempre più alla conquista del mondo