Zaia pronto a collaborare con la Lombardia per trattare l’autonomia

(Teleborsa) – Piena collaborazione con la Lombardia per trattare l’autonomia con il Governo.

E’ quanto assicura Luca Zaia durante la conferenza stampa all’indomani del referendum che ha sancito una vittoria schiacciante dei sì all’autonomia di Lombardia e Veneto.

Il Governatore della Regione Veneto dopo aver sottolineato che la consultazione popolare si è rivelata un vero e proprio “big bang”, non ha nascosto di volere “i 9/10 delle tasse”. Un’ipotesi che ha scatenato la reazione del Ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina che ha chiuso alle trattative sulle tasse.

Intanto, mentre Zaia ribadisce come l’interlocutore sia il Presidente del Consiglio, Gianclaudio Bressa, sottosegretario per gli Affari regionali: spiega che il “Governo è pronto alla trattativa”.

Zaia dal canto suo spiegando che ci sarà “collaborazione con la Lombardia sul piano delle metodologie da seguire nella trattativa con il Governo”, aggiunge che sarà inevitabile che la Lombardia avrà delle sue istanze e peculiarità differenti a quelle del Veneto. “Ogni Regione – sottolinea il Governatore – ha la sua storia ma si va avanti nella trattativa assieme”.

Zaia pronto a collaborare con la Lombardia per trattare l’autono...