Xerox, risultati in calo nel 1° trimestre

(Teleborsa) – La forza del dollaro e la debolezza delle vendite hanno pesato sui conti di Xerox.
Il produttore di fotocopiatrici americano ha chiuso il primo trimestre del 2016 con un utile netto pari a 34 milioni di dollari, 3 cent per azione, dai 225 milioni (19 cent) dello stesso periodo dello scorso anno. Al netto delle poste straordinarie, l’utile per azione è risultato pari a 22 cent, 1 cent sotto le attese degli analisti.

In flessione i ricavi, del 4% a 4,28 miliardi di dollari dai 4,24 miliardi del consensus.

Per il trimestre in corso Xerox stima un eps adjusted tra 0,24 e 0,26 dollari.

Xerox, risultati in calo nel 1° trimestre